Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
Hardware info & testing

Asus P5Q

Hardware » » Schede madri, CPU e sistemi di raffreddamento » » Schede madri » » Asus P5Q
Descrizione:

Pc-Facile ha provato per voi la scheda madre P5Q di casa ASUS.



La scheda si presenta come una motherboard di tipo ATX, in cui spiccano attorno alla CPU tre dissipatori passivi, più un quarto poco distante, di color arancio.



Partendo come sempre dal lato sinistro superiore, troviamo le molteplici porte di I/O della scheda. Abbiamo a disposizione i due ingressi PS/2 per tastiera e mouse; sei porte USB compatibili 1.1. e 2.0 dislocate a più livelli a due a due; una porta coassiale in uscita S/PDIF; una porta IEEE 1394a; una porta di rete RJ45; sei porte audio che permettono di ottenere un suono a otto canali.



Andando verso destra incontriamo il socket Intel 775, che permette l'installazione di processori Intel Core2 Extreme, Core2 Quad, Core2 Duo, Pentium dual-core, Celeron dual-core, processori Celeron compatibili con Intel 05B/05A/06; supporta anche CPU Intel 45nm Multi-Core. Il basamento è protetto da un involucro in plastica ove è stato posizionato un adesivo pubblicitario. Una struttura in plastica supporta l'installazione della CPU. Attorno al socket vi sono quattro fori che faranno da supporto all'installazione del sistema di raffreddamento, solitamente fornito con il processore, composto da dissipatore passivo e ventola.

Accanto al socket sono presenti i quattro slot che permettono l'architettura Dual-channel della memoria. In particolare Asus ha colorato di nero e giallo i connettori, in modo da evidenziare dove andranno montati i banchi di RAM uguali. Gli slot sono da 240-pin DIMM, in grado di supportare in totale ben 16 GByte di memoria del tipo DDR2 a 1200/1066/800/667/533 MHz unbuffered e senza controllo di parità.



Nella parte centrale, appena sotto il socket a sinistra, vi è il connettore a 24 pin per l'alimentazione. Accanto protetto dal dissipatore, il chipset Intel P45.

Poco più in basso uno slot PCI Express 2.0 x16 (di colore blu) con altri due slots PCI Express.



Veniamo ora alla parte inferiore della scheda, partendo sempre da sinistra. Sono presenti un connettore per portare all'esterno una porta seriale (COM); tre slot PCI; il southbridge Intel ICH10R; un connettore EIDE (UltraDMA 133/100/66 per due dispositivi PATA); sei porte SATA, più due connettori SATA Raid.

Al margine inferiore della scheda, da sinistra verso destra, troviamo i connettori audio per il pannello frontale e per il lettore CD; il connettore per il floppy; la porta IEEE 1394a; connettori per altre sei porte USB (per un totale di 12). Infine vi sono vari connettori per il controllo del sistema (led funzionamento hard disk, power, ecc.) che, come già adottato per altre schede ASUS, utilizzano i Q-connector i quali, colorati in relazione all'uso, fanno da intermediari tra i connettori della scheda madre ed i fili del cabinet.



Abbiamo proceduto ad ancorare la scheda Asus P5Q al cabinet Cooler Master Elite 330 (oggetto di futura recensione) mediante le viti in dotazione di quest'ultimo. Installato un processore Intel Core 2 Quad Core e tutti gli accessori necessari, abbiamo montato il sistema operativo nonché i driver ed i programmi a corredo della motherboard.



Come sempre Asus stupisce con i vari tool che permettono all'utente di ottenere un overclock sicuro. Non è necessario sapere come settare il FSB o il moltiplicatore, basta utilizzare AI Booster e lui penserà a tutto. Oppure ingranare la marcia di AI Gear. Fan Xpert permetterà all'utente di gestire la velocità delle ventole di CPU e cabinet scegliendo anche da profili già prestabiliti come 'Silent' – maggior riduzione del rumore prodotto, 'Turbo' – massima dissipazione, 'Intelligent' – definisce la velocità automaticamente in relazione alla temperatura presente. EPU-6 Engine permette di calibrare la potenza del computer in relazione all'uso effettivo della macchina; è in grado di gestire CPU, scheda video, memoria, chipset, driver, ventole, compatibili con le specifiche. Anche in questo caso, oltre al funzionamento automatico, è possibile personalizzare i vari parametri o selezionare uno dei quattro profili già inseriti: 'Turbo Mode' – overclocking fino a +30%, 'High Performance Mode', 'Medium Power Saving Mode' – downclocking del processore e riduzione della velocità delle ventole; 'Maximum Power Saving Mode' –downclocking fino a -50% e riduzione della velocità delle ventole in modalità 'Quiet' e downgrade della tensione del chipset e del vCore.



Vi sono poi altre funzionalità ed altri programmi per cui servirebbe una recensione a parte.



Dobbiamo però indicare la possibilità di effettuare l'upgrade del BIOS in modo sicuro. Infatti ASUS permette l'aggiornamento del BIOS direttamente da Windows mediante Asus Update; in caso di errore, mediante Asus CrashFree BIOS v3 ed una chiavetta USB dove avrete fatto il backup del BIOS, si potrà ripristinare il tutto.



La scheda in prova è la base della classe P5Q di Asus, ne esistono altre varianti tra le quali la Premium, la Delux, la PRO ed altre. La P5Q si è rivelata una scheda madre di tutto rispetto, efficiente in ogni situazione e, con una CPU adeguata, un dispositivo che durerà a lungo su qualsiasi scrivania.



La confezione contiene: la motherboard, un cavo IDE, un cavo per floppy, quattro cavi SATA, un cavo sdoppiati per alimentare dispositivi SATA, un frontalino per dispositivi di I/O, un pannello con porta IEEE 1394a e E-SATA, una confezione di Q-connector, il CD con driver e software, manualistica.


Vantaggi:
  • Dotazione software per ogni situazione
  • Possibilità di ripristino del BIOS
  • Porte di I/O abbondanti


Svantaggi:
  • Materiale a corredo sotto la media Asus


Hardware correlati a "Asus P5Q ":

Caratteristiche:

Mostra tutte le caratteristiche Mostra tutte le caratteristiche
Paragona schede Paragona schede
  • Formato
  • ATX

  • Chipset
  • Intel P45 / ICH10R

  • Socket
  • Intel 775

  • CPU supportate
  • Intel Core2 Extreme, Core2 Quad, Core2 Duo, Pentium dual-core, Celeron dual-core, processori Celeron compatibili con Intel 05B/05A/06; supporta anche CPU Intel 45nm Multi-Core

  • Memoria supportata
  • 16 GByte

  • Front Side Bus
  • 1600 / 1333 / 1066 / 800 MHz


Dati:

Produttore: ASUSTeK Computer Inc.
Costo: € 108,50 [Compra Asus P5Q ]
Driver: Driver per Asus P5Q
Sistemi Operativi: Linux/2K/XP/Vista
Convenienza: 9
Facilità d'uso: 9
Qualità/Affidabilità: 9
Innovazione: 9
Voto complessivo: 9
Settings e consigli: Forum


Immagini:
Asus P5Q : La confezione
La confezione


Asus P5Q : Il contenuto della confezione
Il contenuto della confezione


Asus P5Q : Le porte di I/O
Le porte di I/O


Asus P5Q : Connettori SATA e USB
Connettori SATA e USB


Asus P5Q : Il socket
Il socket


Asus P5Q : La scheda montata su<br>case con CPU
La scheda montata su
case con CPU



Ultimo aggiornamento scheda:  19/01/09

Scheda compilata da: zendune


Le informazioni contenute in questa pagina NON sono da considerarsi un consiglio all'acquisto, ma rispecchiano le opinioni e le esperienze degli autori della scheda. Verificare che le informazioni qui contenute siano le più aggiornate e affidabili prima dell'acquisto. pc-facile.com e i relativi autori non possono essere ritenuti responsabili per qualunque malfunzionamento o danno causato dal suddetto hardware o dai consigli qui espressi.