Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet
ISP olandesi non devono bloccare The Pirate Bay - news originale

ISP olandesi non devono bloccare The Pirate Bay

Condividi:         webmaster 1 20 Luglio 10 @ 07:00 am

Nonostante BREIN (la SIAE olandese) abbia avuto successo in tribunale contro i gestori di The Pirate Bay il sito è ancora visibile ai cittadini dei Paesi Bassi.

BREIN ha così deciso di agire contro il principale ISP del paese sperando di costringerlo a bloccare l'accesso al sito incriminato. Mentre una richiesta simile è stata accettata in passato dalla corte italiana, la corte olandese ha deciso che, siccome la maggior parte degli utenti non commette atti di pirateria informatica su TPB, gli ISP non sono costretti a questo blocco. Due settimane fa successe una cosa analoga in Belgio, dove la corte di Antwerp bloccò un'azione simile da parte della BREIN belga.

Ma solo in Italia la legge è dalla parte dei soldi?



Un commento a "ISP olandesi non devono bloccare The Pirate Bay":
Bucaniere Bucaniere il 20 Luglio 10 @ 07:59 am

Mentre una richiesta simile è stata accettata in passato dalla corte italiana.....

Beh, tale richiesta è stata accettata più volte e non solo in passato, visto che il sito The Pirate Bay è oscurato a livello di ISP.
La prima volta, se ricordate, fu anni fa, in base a una semplice richiesta della procura di Bergamo, non a una sentenza o condanna.
Unico paese in Europa, roba da Cina.
Se COMPRI un DVD (e quindi lo paghi e sei onesto), ti rincoglioniscono su quanto sei delinquente, ladro e pezzo di merda se scarichi un film. Poi se evadi le tasse o rubi miliardi.... sei fico!
mavafff....

Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: