Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet
Emoji, consigli per un corretto uso - news originale

Emoji, consigli per un corretto uso

Condividi:         ale 1 27 Aprile 16 @ 06:00 am

Emoji, consigli per un corretto uso

Diversamente da come molti credono le emoticons non hanno lo stesso significato in tutti i paesi del mondo.

Le simpatiche faccine cambiano infatti significato a seconda di che sistema operativo venga usato: un esempio classico è la faccina che sorride con tanti denti o quella che piange dal ridere. L'Unicode Consortium, un consorzio internazionale di aziende interessate alla interoperabilità nel trattamento informatico dei testi in lingue diverse, l'ha classificata come carattere 1F601, secondo invece lo studio del GroupLens Research dell'Università del Minnesota non è compresa allo stesso modo.

Quest'ultimi hanno diffuso un rapporto inerenti gli studi effettuati sulle emoticons: "abbiamo studiato 22 fra le più popolari emoji antropomorfe ma in circolazione ce ne sono 1.282, incluse quelle senza elementi umani così come abbiamo preso in esame le cinque piattaforme più popolari. Ma ce ne sono almeno 17 con le loro emoji specifiche. Infine, abbiamo analizzato solo una versione di ogni emoji per ciascuna piattaforma, anche se gli utenti non usano costantemente la stessa versione del sistema operativo. Ad esempio, le emoji di Android 4.4 sono sensibilmente diverse da quelle della quinta versione, a loro volta differenti da quelle di Android 6.1 usate nello studio. Impossibile studiare tutte le versioni di emoji".

"Le nostre scoperte suggeriscono che gli utenti non potrebbero che beneficiare dalla convergenza del design fra le varie piattaforme il fatto che i caratteri siano mappati e compatibili sui vari sistemi non significa che l'interpretazione sia altrettanto standardizzata. Far convergere questa resa estetica potrebbe ridurre la variazione e abbattere le contraddizioni della comunicazione. Ma è pur vero che un elevato livello di fraintendimento rimane anche all'interno delle stesse piattaforme, quando le persone si trovano di fronte agli stessi identici simboli. L'ipotesi è che vi sia una sorta di compromesso quando ci si trova ad analizzare un'emoji di sfumatura. Compromesso che spesso conduce a un'ampia gamma di interpretazioni sbagliate".



Un commento a "Emoji, consigli per un corretto uso":
zczxc zczxc il 19 Maggio 16 @ 15:20 pm

czczxc

Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: