Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet
Gmail bloccato in Iran - news originale

Gmail bloccato in Iran

Condividi:         webmaster 25 Settembre 12 @ 02:10 am

Gmail bloccato in Iran

Il governo iraniano sembra aver bloccato il motore di ricerca di Google, Gmail e YouTube in Iran.

Un esperto di sicurezza che si fa chiamare @0xal su Twitter, ha dichiarato che è stato bloccato l'accesso a Gmail e a Google e che questi sono solo raggiungibili via proxy, VPN o direttamente usando alcuni IP invece che il nome google.com.

Anche alcuni operatori mobili non sembrano aver ancora implementato il blocco su Gmail al momento della pubblicazione di questo articolo.

Il blocco è stato confermato da Abdul Samad Khoramabadi, segretario dell'agenzia responsabile per il contenuto illegale su Internet. Il blocco è stato effettuato in risposta alla richieste del popolo iraniano, ha dichiarato.

Altre fonti sembrano invece sostenere che il blocco è avvenuto in risposta ai 14 minuti del video Innocence of Muslims che denigra Maometto e la fede islamica. Video che è ancora oggi disponibile online anche se non accessibile da vari paesi Arabi.

L'Iran sta lavorando a una rete Internet nazionale e completamente separata dal World Wide Web che conosciamo tutti. Questa avrebbe il duplice scopo di dare al governo il controllo totale su ciò che è accessibile su Internet e di proteggersi da attacchi come Flame e Stuxnet: due virus che hanno colpito duramente il programma nucleare iraniano. Anche se nessuno ha ancora rivendicato la paternità di questi virus, si pensa che dietro ci siano i governi di Stati Uniti e Israele.

Questo blocco di Google potrebbe essere quindi una prova generale per quello che dovrebbe essere il distacco totale a Marzo del 2013.



Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: