Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Gmail: parte l'integrazione con Google Drive. Allegati fino a 10 GB

Condividi:         webmaster 30 Novembre 12 @ 17:00 pm

Se usate abitualmente Gmail e spedite di frequente allegati con le vostre email, di certo vi sarete imbattuti nel limite dei 25. Nessun file più grande, infatti, può essere allegato ad un messaggio spedito dal servizio di posta elettronica di Google. Almeno sino ad oggi. Sì perché le cose sono cambiate: il limite adesso è stato spostato molto più in là, il file più grande che si può allegare ad una mail in uscita da Gmail pesa 10 GB. Avete letto bene: più di 10 miliardi di byte. Di questo saranno contenti tutti quegli utenti che hanno necessità di spedirsi file di dimensioni molto grandi, come ad esempio gli architetti, i professionisti della computer grafica o i tecnici del suono, ecc.

Quest'ampliamento di funzionalità, comunque, non arriva da solo. Ad esso infatti si accompagna un'altra nuova ed interessante feature: la possibilità di allegare file presenti "in the cloud". Ovviamente stiamo parlando della "nuvola di Google". Da oggi dunque un utente di Gmail può associare ad un messaggio in uscita un file presente sul proprio "Google Drive". Questo significa che, anche dopo aver spedito l'email...



Continua a leggere questa notizia su itnews.it.


Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: