Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet
Dopo Google Reader, Keep non comincia bene - news originale

Dopo Google Reader, Keep non comincia bene

Condividi:         webmaster 1 19 Marzo 13 @ 00:00 am

Dopo Google Reader, Keep non comincia bene

Dopo la chiusura di Google Reader, ha fatto brevemente la sua apparizione Keep, un servizio simile a Evernote. Non ci sono conferme di un lancio imminente da parte di Google e il servizio è sparito poco dopo aver fatto la sua apparizione, ma se questo avvistamento non è preludio di un lancio a breve, il tempismo non potrebbe essere più strano.

La chiusura di Google Reader, benché colpisca solo un 500.000 utenti - numeri piccoli per Google - è stata ripresa da tutte le principali testate, incluse The Economist e The Financial Times. Google sta diventando famosa per le sue regolari pulizie di primavera in cui chiude prodotti e servizi che non hanno mai raggiunto numeri sufficientemente interessanti per l'azienda.

È assolutamente corretto per un'azienda delle dimensioni di Google, verificare se i servizi che sta operando siano profittevoli e, data la loro natura gratuita, il numero di utenti è un ottimo metro per decidere se sono profittevoli, ma diventa difficile per un utente fidarsi di un'azienda che regolarmente chiude i servizi che non vuole più sviluppare.

Servizi come Google Reader, benché usati da poche persone, erano un gruppo molto legato al servizio. Alcuni l'avranno usato professionalmente e tutti avranno investito molte ore a configurarlo e tutto d'un tratto non c'è più. Un po' com'è successo a Notebook, il clone di Delicious e a tanti altri quando "i numeri non hanno avuto più senso."

Ripeto, Google fa bene a comportarsi come un'azienda responsabile che non vuole operare in perdita. Ma ogni "pulizia di primavera," ogni chiusura, grossa o piccola che sia, fa nascere la domanda: faccio bene a investire il mio tempo e i miei dati in questo servizio?

Un giorno Google potrebbe decidere che non ci sono abbastanza persone che usano Keep, o che i nostri appunti potrebbero essere un servizio all'interno di quel grande contenitore vuoto che è Google+. Oppure potrebbe semplicemente chiuderlo. Google lo fa spesso.

Voi che ne dite, la chiusura di Google Reader ha avuto un effetto sulla fiducia che riponete in Google? Fateci sapere cosa ne pensate nei commenti.



Un commento a "Dopo Google Reader, Keep non comincia bene":
Folky Folky il 19 Marzo 13 @ 09:01 am

Ottimo articolo.

Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: