Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet
Davide e Golia: Ferrari e la pagina Facebook scomoda - news originale

Davide e Golia: Ferrari e la pagina Facebook scomoda

Condividi:         ezechiel2517 1 02 Aprile 14 @ 06:06 am

Davide e Golia: Ferrari e la pagina Facebook scomoda
Questa è una di quelle notizie in cui c'è un piccolo Davide che combatte contro un grande Golia. Quando ho letto la notizia riportata da Bloomberg mi sono inizialmente schierato dalla parte del più debole, contro il colosso che cerca di usare la sua forza per schiacciare il piccolo 'problema'. Poi in realtà ho rivisto un poco la mia posizione iniziale. Il piccolo Davide in questo caso è Sammy Wasem, il grande Golia è la Ferrari. Samy è un grandissimo fan del cavallino rampante, tanto che a soli 15 anni crea una pagina Facebook interamente dedicata alla casa automobilistica modenese.

Ma anche quando mostri dedizione e passione per un marchio così noto in tutto il mondo, devi fare attenzione a come lo fai, un passo fuori dal seminato e rischi di trovarti il tuo idolo sotto casa ad attenderti con una bella schiera di avvocati. E questo è proprio quello che è successo ai Wasem.

Se da un lato viene da simpatizzare per Sammy, c'è da dire che il suo uso della pagina Ferrari non è stato proprio ortodosso. La sua pagina dedicata alla Ferrari infatti è diventata una vetrina per vendere i suoi prodotti con il marchio Ferrari, prodotti non autorizzati dalla stessa Ferrari. Inoltre Wasem ha a volte usato il sito anche come pagina personale, in pratica usando il marchio Ferrari per presentarsi in modo diverso, appoggiandosi ad un marchio famoso dal quale non aveva ricevuto nessuna autorizzazione. Provate a pensare, vi arrivano l'invito ad una festa da parte di un tizio che conoscete di vista e un altro invito da parte di un fan club con milioni di followers? Dovendo scegliere, dove andreste?

Ultimamente le cause legali tra i grandi marchi e le fan page su Facebook sono in crescita. Facebook permette a chiunque di aprire fan page dei loro marchi preferiti, ma questo va in forte contrasto con la volontà dei suddetti marchi di controllare le loro pagine per validarne i contenuti.



Un commento a "Davide e Golia: Ferrari e la pagina Facebook scomoda":
A.R. A.R. il 06 Giugno 14 @ 12:22 pm



Davide & Golia.Non si preoccupi il piccolo Sammy: troverà di certo un qualche buongiudice "democratttico" che gli darà ragione: in fin dei conti la multinazionale FERRARI fabbrica macchine per i ricchi,e questi- notoriamente - sono ilflagello del genere umano, affamatori del "popppolo che soffre", evasori fiscali, corruttori di poveri ed ingenui politicanti, eccetera, e quindi la Ferrari deve soccombere. Che importa se magari chiude... tanto c'è la cassa di integrazione... o magariqualche industria estera, che si prenderà la nostra tecnologia ele teste migliori, lasciando a noi i "lavoratorrri" che soffrono le prevaricazioni del turpe "padronato".Meno male che i buoni Landini e Camusso li difendono e proteggono...SIOPPEROO!!!

Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: