Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Guide: passo per passo

Condividi:        

Rippare un cd e creare dei brani MP3

Generale
PREMESSA: se non conoscete il significato di qualche parola consultate il nostro Glossario.
1. Introduzione

La tecnologia sta facendo passi da gigante e, per quanto poco, condiziona la nostra vita quotidiana. Nel campo della musica la tecnologia sta svolgendo un ruolo importante, non solo nella produzione ma anche nell'ascolto. Oggigiorno la musica non si ascolta più dai vinili o dalle cassette; si preferisce utilizzare il formato MP3, in quanto si presta molto bene a essere un formato portatile, contando che i lettori MP3, grazie sempre alla tecnologia, stanno diventando sempre meno ingombranti. In questa guida vedremo come poter trasformare i nostri cd audio in file MP3.

NOZIONI GENERALI
Il formato MP3 ha avuto un grande successo perchè riesce a offrire una buona qualità audio in un minore spazio: l'MP3 è infatti un formato di file audio compresso. Il file Mp3 "pesa" quasi un decimo del file originale, pur mantenedo una qualità discretamente buona.
Il fattore che determina la qualità del file MP3 è chiamato bitrate ed è in pratica il numero di bit trasmessi tra due dispositivi in un secondo: maggiore è il bitrate e maggiore è la quantità di informazioni sul brano audio che è possibile memorizzare sul file.
Inoltre l'MP3 non è in grado di memorizzare dei suoni in stereofonia ma utilizza una struttura basata su dei frames per creare l'effetto stereo.
In pratica l'MP3 è un formato creato per essere leggero e trasportabile, non adatto quindi all'ascolto "da salotto"; non è quindi consigliabile realizzare un cd audio da file MP3 (o almeno non aspettatevi una grande qualità del cd).


Generale: hydra [91.603 visite dal 10 Aprile 06 @ 23:01 pm]