Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Guide: passo per passo

Condividi:        

Mettere sottotitoli a un avi - divx

Utilità
PREMESSA: se non conoscete il significato di qualche parola consultate il nostro Glossario.
1. Sottotitoli esterni

Ci siamo procurati un film in una lingua sconosciuta (es. lo abbiamo comprato all'estero o scaricato dalla rete) e ci siamo procurati i sottotitoli della traduzione. Alcuni siti su internet consentono di scaricarsi sottotitoli per decine di migliaia di film, in tantissime lingue (anche se l'italiano è più difficile da trovare, in inglese si trovano quasi tutti i film).
Tra i siti più utilizzati ci sono Podnapisi, divxsubtitles, opensubtitles e rdwsubs.
Se cerchiamo su internet ci sono tanti altri siti specializzati nei subs per le serie di telefilm e cartoon più popolari.
Molto spesso i sottotitoli non andranno in sincrono con il nostro film, sia perchè hanno un framerate differente o una durata diversa.


Il primo (e più importante) software necessario per lavorare sulla sincronizzazione e altro è

Subtitle workshop.

Ma veniamo ai vari casi che ci interessano.


Sottotitoli esterni:

Se vogliamo vedere il film con il pc o il nostro lettore da tavola supporta i sottotitoli, una volta che ci siamo procurati il file testo, dobbiamo risincronizzarlo con il film.
Si usa Subtitle workshop.
Carichiamo il film e i sottotitoli, ci portiamo all'inizio del primo parlato nel film ed evidenziamo il primo sottotitolo corrispondente, click sul tasto s (add video sync)






poi add video media, spunto su extrapolate, poi adjust. Dopo ciò click sul tasto Mark first sync point
.

Infine andiamo all'inizio dell'ultimo parlato nel film e selezioniamo l'ultimo riga di sottotitoli corrispondente. Click su mark as last sync point


e nella finestra che appare su ok.
Finito! Il 90% delle volte automaticamente risincronizza i sottotitoli con il film. Non resta che salvare i sottotitoli nel formato voluto e compatibile con il lettore.
Prima di salvarli, a volte è utile l'opzione di subwork, dalla voce tools\information and errors fare un fix errors che corregge gli errori nel file (a volte bisogna operare manualmente).
Per i sottotitoli più difficili da sincronizzare, è utile perciò appena caricati, cambiarne i due fps fin dall'inizio, facendo delle prove (anche cambiando di pochi decimali) finchè la lunghezza del film non è simile a quella dei sottotitoli.

.


Poi li salviamo, ricarchiamo e ri-sincronizziamo con il procedimento come sopra.
Per vedere il film con i sottotitoli esterni sul pc, dobbiamo aver già installato i codec necessari, Guida sui codec ed utilizzare players che consentono la visualizzazione Video Lan - VLC o bsplayer (che spesso abbiamo nel pacchetto dei codec).
Se nominiamo il file sottotitoli con lo stesso nome esatto del film, con questi player vengono caricati automaticamente, altrimenti li carichiamo dall'opzione sottotitoli dei players (dove possiamo anche modificarne colore e caratteri).
Subtitle workshop può sincronizzare anche con i mpeg o i vob, ma non è argomento di questa guida. Solo un accenno, anche perchè spesso i lettori da tavola consentono di caricare sottotitoli solo per gli avi.


Utilità: Pao1o [426.295 visite dal 28 Maggio 07 @ 23:01 pm]