Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Guide: passo per passo

Condividi:        

DVD, MPEG, AVI DivX e TS: gestione e utilizzo dei formati video

Utilità
PREMESSA: se non conoscete il significato di qualche parola consultate il nostro Glossario.
1. Una panoramica sui formati

Premetto che è illegale fare copia di film. Potrete duplicare solo i film di cui possedete i diritti d'autore e cioè i filmati aziendali e i vostri filmini di famiglia. Non sono quindi responsabile dell'uso che farete della guida, essendo stata scritta solo per spiegare e segnalare programmi regolarmente in commercio o gratuiti.


DVD (Digital Versatile Disc)
Se vogliamo copiare un dvd dobbiamo prima eliminare le chiavi che ne impediscono la duplicazione. Per rippare (riportare) il DVD sull'hard disk si devono usare appositi programmi come dvdshrink, dvd decrypter o dvdfab.

Dvd shrink è il programma più usato perchè, oltre a liberare il film e copiarlo sull'hd, lo ricomprime adattandolo a essere masterizzato su un comune dvd da 4,7 gb. Ecco una utile guida a DVD Shrink per chi decidesse di utilizzarlo.

DVD Decrypter ha più funzioni, ma non ricomprime. Anche in questo caso segnaliamo una apposita guida a dvd decrypter.

DvdFab libera da alcune chiavi dove i precedenti programmi non riescono.

Una volta rippato il contenuto del DVD sull'hd, possiamo procedere alla masterizzazione.

La struttura del DVD è composta da una cartella AUDIO_TS (spesso vuota e non strettamente necessaria) e una cartella VIDEO_TS (contenente il film vero e proprio sotto forma di file.VOB, file.IFO e file.BUP). I VOB sono semplicemente dei mpeg2 "arricchiti" da ifo e bup che ne definiscono la struttura vera e propria (n° di tracce audio, presenza di sottotitoli, menù, numero di celle, etc.). Per il corretto funzionamento del dvd sono obbligatori i files ifo e bub e, se non li abbiamo, dobbiamo crearli con un programma di authoring dvd ( Nero vision o Ifoedit. ) Per ifoedit, cliccando alla voce "Create IFO", selezionamo il primo vob e ifoedit ricrea ifo e bub,



poi cliccando sul quadratino selezioniamo il primo vob di cui vogliamo fare l'authoring. E' importante che i vob abbiano una numerazione successiva e senza salti. (Avverto che a volte Ifoedit non crea una struttura completamente compatibile). Una volta che abbiamo la nostra cartella VIDEO_TS completa, la possiamo masterizzare così com'è, col nostro software preferito Qui ne troviamo alcuni
L'importante è che il nostro dvd masterizzato abbia una cartella VIDEO_TS (completa di vob, ifo e bub "liberati") e per sicurezza masterizziamo anche una cartella AUDIO_TS (vuota).

Approfondimenti: se vogliamo togliere parti da un dvd o salvarne solo alcuni pezzi, il software più utile e intuitivo per agire sui vob è Chopper Xp. L'utilizzo è molto intuitivo: basta segnare il mark in iniziale e il mark out finale e salvare il vob così "markato". E' necessario ripetere più volte, nel caso inverso si vogliano eliminare delle scene, dobbiamo salvare ogni singolo spezzone che vogliamo conservare. Poi, per un corretto funzionamento, dobbiamo ricreare la struttura dvd (ifo e bup) con i programmi di authoring (come detto sopra).

Altri programmi utili


MPEG (Moving Picture Experts Group)
Qui i discorsi si complicano, in quanto i mpeg possono essere di diversi tipi e codec.
Mpeg1 (qualità, risoluzione e dimensioni inferiori), mpeg2 (ottima qualità), mpeg4 (ormai sostituito dall'alta definizione H.264) e persino un mpeg21. Vengono per la maggior parte letti dal lettore dvd da tavola, però alcuni mpeg che vediamo sul pc, non li vediamo in tv. Ottimi strumenti per correggere ed operare sui mpeg sono i seguenti:

Per tagliare parti di un mpeg Mpeg2cut2 (è il più facile e veloce), carichiamo il mpeg e lo racchiudiamo tra la prima parentesi quadra iniziale la parentesi quadra finale e salviamo il mpeg racchiuso tra parentesi. Come per chopperxp, elimina solo le parti prima e dopo le parentesi (non le singole scene in mezzo). Dobbiamo quindi salvare ogni singolo spezzone).

Per correggere un mpeg corrotto, demuxarlo e altro Guida a ProjectX (necessita java) oppure la versione precompilata (contiene java). Projectx è un tool free potentissimo: lo consiglio a tutti.

Per tagli, correzioni e varie MPEG-VCR (in prova per 30 giorni): consente di demuxare (separare) audio da video, di ripulirlo di convertirlo in vari formati mpeg, di tagliare scene e altro. Tramite il tasto Multiplexer (riunitore), consente di aggiungerci una traccia audio a nostra scelta.

Oppure MPEG Streamclip 1.0.1 (free, necessita quick time): molto versatile, consente sia il demux (separazione audio e video) che il taglio di scene (es. pubblicità).



Carichiamo il film e dalla voce edit, tramite select in e select out, selezioniamo la scena che poi con cut tagliamo o con copy salviamo. Inoltre per alcuni mpeg particolarmente "rognosi" consente una ripulitura e di salvarli anche come headed mpeg, più accettabili dai software di authoring DVD. Infine demuxa le varie tracce es. doppio audio, consente di salvare solo l'audio o solo il video.

Tra i programmi che non possono mancare va citato anche TMPGEnc, utile per converte i file .AVI in file MPEG1 o MPEG2, per creare VideoCD, Super VideoCd o DVD.
Se vogliamo trasformare un mpeg in dvd, dobbiamo usare un programma di authoring dvd (vedi sopra - come creare una struttura dvd), caricarci il mpeg e trasformarlo in vob con relativi ifo e bup.

Segnalo per la sua versatilità (accetta molte estensioni di fim e codifica in svariati formati) SUPER ©

Il software migliore per agire sui mpeg (consente una efficace "ripulitura" ed una veloce risincronizzazione in caso di sfasamento audio-video), è VideoReDo Plus. Purtroppo ha l'inconveniente di non essere free.


Utilità: Pao1o [30.974 visite dal 15 Gennaio 20 @ 00:01 am]