Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Con Windows 8 Microsoft ha ammazzato il mouse

Condividi:         webmaster 30 Ottobre 12 @ 13:00 pm

Il nuovo sistema operativo di Redmond segna una svolta radicale nell'interazione con il PC, a tutti i livelli. Ora tutto è nelle nostre mani. Anzi, nei nostri polpastrelli.

Il mouse è morto e anche il desktop non se la passa tanto bene.

E insomma finalmente è arrivata la nuova release di Microsoft, Windows 8 , che per noi appassionati di tecnologia è un po' come il mondiale per i tifosi di calcio. Un evento che si ripete a cadenza di 3-4 anni e che in un certo senso segna il passagio dei tempi. Del resto basta mettere in fila le ultime 6 versioni dell'OS di Redmond (da Windows 95 a Windows 7) per capire com'eravamo e come siamo cambiati negli ultimi due decenni.

L'annuncio di quest'anno, poi, passerà alla storia giacché porta in dote non solo un sistema operativo ma una vera e propria rivoluzione culturale. Per Microsoft, diciamolo pure, è finita l'era del PC classico comandato dal mouse. L'era del post PC sarà fatta di computer di tutti i tipi e tutte le forme - soprattutto portatili leggeri - che si comandano con le dita, proprio come ci ha insegnato Apple...



Continua a leggere questa notizia su mytech.panorama.it.


Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: