Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet
Troppa pirateria e Dead Trigger diventa FREE - news originale

Troppa pirateria e Dead Trigger diventa FREE

Condividi:         ezechiel2517 24 Luglio 12 @ 08:00 am

Android: 400 milioni di dispositivi già attivi e 1 milione di nuovi se ne aggiungono ogni giorno. Questi sono decisamente i numeri di un sistema operativo che sta ottenendo un grande sucesso mondiale. Eppure gli sviluppatori non stanno di certo facendo i salti mortali per portare i propri giochi da iOS ad Android. La risposta potrebbe essere legata al problema della pirateria.

Gli ultimi ad aver provato gli effetti di questa problema sono gli sviluppatori della Madfinger Games, quelli che hanno ideato Dead Trigger. Il gioco era stato inizialmente messo in vendita sul Google Play Store per 0.99 dollari. Ora il gioco, uno sparatutto in cui si uccidono orde di zombie, è diventato free e gli sviluppatori dicono che la scelta è stata una decisione forzata, data dai livelli di pirateria. "Per quello che riguarda la riduzione del prezzo, la ragione principale che ci ha costretti a rendere Dead Trigger grauito è la pirateria per le app di Android. È incredibilmente alta," è il post che è stato inserito da un portavoce nella propria pagina di Facebook. "Inizialmente volevamo che il gioco fosse disponibile per tutti, da qui il prezzo irrisorio a cui lo avevamo messo in vendita a luglio. Un prezzo di molto inferiore agli 8 dollari a cui vendevamo il precedente titolo. Eppure, anche solo per un dollaro, le percentuali di copie piratate sono cosi alte che abbiamo deciso di dare Dead Trigger gratuitamente."

Ovviamente la decisione non è stata accolta positivamente e la Madfinger Games ha dovuto fa fronte alle critiche di quei pochi che i 99 centesimi di dollaro lo avevano pagato per giocare.



Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: