Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

La Pubblica amministrazione su Twitter: c'è ancora molto da fare

Condividi:         webmaster 29 Novembre 12 @ 08:00 am

Gli enti locali hanno solo 291 account e il 15 per cento dei profili è inattivo. Lo dice un rapporto presentato oggi al Politecnico di Torino.

Con solo 291 account, gli enti locali nostrani non hanno ancora compreso a pieno l' utilità di Twitter. Il dato è contenuto nello studio del ricercatore Giovanni Arata sul rapporto fra le amministrazioni nostrane e il microblog azzurro. La ricerca sarà presentata oggi al Politecnico di Torino e Wired.it ha ottenuto i dati in anteprima.

Lo scorso anno Arata si era occupato della presenza delle Pa su Facebook ed è dal confronto fra le due analisi che emerge uno spunto degno di nota: "La proporzione fra profili Twitter e Facebook degli enti locali è di uno a dieci", spiega a Wired.it il ricercatore. E ci può stare, considerando che sulla piattaforma di Mark Zuckerberg si avvicenda un italiano su due e che la creatura di Jack Dorsey accoglie 3,6 milioni di connazionali. Meno giustificabile l' inattività del 15 per cento dei profili e gli aggiornamenti sporadici, uno alla settimana, della metà delle realtà con un account azzurro. "Siamo ancora nella fase in cui si chiedono a cosa dovrebbe servire Twitter", racconta Arata...



Continua a leggere questa notizia su daily.wired.it.

News correlate a "La Pubblica amministrazione su Twitter: c'è ancora molto da fare":


Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: