Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet
Anche Baidu si interessa alle auto automatizzate - news originale

Anche Baidu si interessa alle auto automatizzate

Condividi:         ezechiel2517 1 29 Luglio 14 @ 05:06 am

Anche Baidu si interessa alle auto automatizzate
Da molti addetti ai lavori Baidu viene definita come la Google della Repubblica Popolare Cinese e in questo caso il paragone regge anche per quello che riguarda gli obbiettivi per le ricerche tecnologiche. Anche Baidu infatti si sta interessando alle auto e alla possibilità di automatizzarle. Diversamente da Google però, Baidu non sembra credere nella possibilità di arrivare all'auto in grado di guidarsi da sola e preferisce indirizzarsi verso l'auto nella quale il pilota può mantenere aperta l'opzione di controllare il veicolo.

Il responsabile dell'Istituto per l'Apprendimento Approfondito di Baidu, Kai Yu, ha di recente rilasciato una intervista in cui ha diffusamente parlato di come la sua società vede questo aspetto della vita futura. Nel futuro visto da Baidu il pilota potrà rilassarsi sul sedile posteriore e godersi il viaggio, oppure potrà sedersi dietro al volante e guidare in prima persona. "L'obbiettivo finale del nostro progetto non è quella che si potrebbe definire l'auto senza pilota. Noi pensiamo che l'auto dovrebbe aiutare le persone, non rimpiazzarle. Per questa ragione noi abbiamo pensato di chiamarle automobili ad alta automazione." ha dichiarato Yu.

Ha poi aggiunto che "Io penso che nel futuro, una automobile non dovrebbe sostituire un autista, ma dovrebbe semplicemente dargli maggiore libertà. L'auto dovrebbe essere sufficientemente intelligente da guidarsi da sola, un po come un cavallo, e in grado di prendere decisioni da sola. Nel caso che il pilota voglia riprendere il controllo, potrà tranquillamente farlo. La nostra visione è più simile a cavalcare un cavallo piuttosto che al guidare una auto in cui tutto quello che la persona deve fare è sedersi e impostare la destinazione."

I primi prototipi dei cavalli a 4 ruote dovrebbero essere disponibili sulle strade della grande Repubblica Popolare Cinese per l'anno prossimo.



Un commento a "Anche Baidu si interessa alle auto automatizzate":
eduardo eduardo il 04 Agosto 14 @ 09:07 am

I punti deboli alla base di tutti i concetti di guida automatizzata, per cui non prenderà piede nei prossimi decenni, a mio parere sono:1. rete stradale di tipo autostradale, quindi corsie ampie, e traffico tutto nella stessa direzione, quindi sulla rete europea, dove si realizzano di norme i sorpassi sulla corsia opposta, tipico delle strade statali e provinciali a due corsie italiane, una per senso di marcia, l'intelligenza elettronica non può valutare tutte le variabili, per cui non sarebbe sicura e non applicabile.2. le reti stradali cittadine, specie le italiane, sono complesse, fatte per l'uomo a piedi e/o con il carretto tirato da cavalli, spesso, con veicoli in sosta sulla carreggiata, e con un traffico intenso, inoltre specie nei paesini, le sezioni sono estremamente ridotte, per cui l'incrocio con un veicolo in senso opposto diventa una manovra complessa.3. il traffico caotico che regna nelle ns. città, rende impossibile una guida programmata, ma la stessa deve essere altamente flessibile ed improvvisata, spesso in contrasto con le regole di guida, lo facciamo tutti senza neanche pensarci4. Inoltre avremmo insieme auto automatizzate e a guida manuale quindi non connesse alle varie reti veicolari che i vari sistemi automatizzati prevedono; ergo la peggiore situazione possibile e con il più alto rischio.,In sintesi un conto sono le situazioni programmabili e standard, ad esempio il pilota automatico sugli aerei dove è possibile anche il decollo e l'atterraggio in automatico, un conto le situazioni improvvistate.Queste cose mi ricordano un romanzo di fantascienza dei primi anni '60:"pattuglia autostradale", in cui si raccontano le avventure poliziotti su mega autostrade in cui vi circolavano auto velocissime ed altamente tecnologiche, ma erano autostrade costruite appositamente, con corsie larghissime e ciascuna per velocità ben precise.La ricerca va bene ma prima di qualche deci

Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: