Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Guide: passo per passo

Condividi:        

Network/P2P
PREMESSA: se non conoscete il significato di qualche parola consultate il nostro Glossario.
2. Tipi di traslazione

Esistono 4 tipi di traduzione che è possibile implementare con NAT:

TIPO STATICO
Consiste nell'inserire nella tabella una corrispondenza fissa che consente di rendere disponibile all'esterno un servizio che gira su un host ( PC ) interno alla rete.
Es.: si può mappare ( indirizzare attraverso il cosiddetto Port-Mapping ) la porta 80 del Gateway sulla porta 80 di un server Web interno 192.168.1.1, affinché ogni richiesta HTTP sulla porta 80 dell'interfaccia pubblica del Gateway rimandi al Web posto sulla macchina con indirizzo privato.
Praticamente, permette di far diventare pubblici dei servizi che girano su macchine locali, sfruttando un solo indirizzo IP pubblico anche in questo caso.

TIPO DINAMICO (o IP Masquerade)
È la traduzione dell'esempio riportato più sopra, dove la tabella gestisce le connessioni. Tali connessioni hanno un certo timeout ( inteso come tempo di vita del segnale ), scaduto il quale viene rimosso il record dalla tabella: tutto quello che non è in tabella viene eliminato, quindi non esistono strade per arrivare dall'esterno su un PC interno, a meno che ci sia una NAT Statica oppure che sia stato il client a richiedere qualcosa di poco sicuro...( e potrebbe essere la cosa più plausibile ).

BILANCIAMENTO DI CARICO
Funzionalità avanzata di NAT Statico, che permette di distribuire delle richieste di servizi su più Server.
Poniamo il caso di un sito molto utilizzato, con tanti accessi e che usa quindi diversi Server Web contenenti le stesse informazioni: utilizzando questa tecnica ogni richiesta sulla porta 80 può essere indirizzata ad un Server diverso sfruttando qualche algoritmo, che può essere un semplice Round Robin (cioè "una richiesta per uno") oppure il monitoraggio del carico dei Server.
Questa funzione è più che altro un utilizzo avanzato di NAT messa a disposizione dai Firewall o da altri dispositivi dedicati.

RIDONDANZA DI RETE
Funzionalità avanzata di NAT Dinamico, che consente di instradare delle richieste di client interni verso differenti interfacce esterne, in modo da prevenire dei problemi in caso di fallimento di una connessione Internet, o da bilanciare l'utilizzo di diverse connessioni.
Anche in questo caso, è una funzionalità offerta da dispositivi di un certo livello, come Firewall o Web Switch.


Network/P2P: Dylan666 [115 visite dal 20 Dicembre 04 @ 00:01 am]