Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Guide: passo per passo

Condividi:        

Modificare la funzione dei tasti su Windows XP o 2000

Ottimizzazioni
PREMESSA: se non conoscete il significato di qualche parola consultate il nostro Glossario.

QUATTRO SCENARI E UNA SOLUZIONE
Immaginiamo di avere un computer portatile che spesso usiamo in viaggio. Immaginiamo che si sia rotto il tasto "Alt" e di non poter o voler usare una tastiera esterna

Immaginiamo di avere una tastiera molto vecchia in cui manca il tasto "Windows"

Immaginiamo di avere la necessità di disattivare un tasto che riteniamo "inutile" ma che spesso ci capita di premere per sbaglio, ad esempio "Caps Lock"

Immaginiamo di avere un videogame in cui non ci è permesso riconfigurare il tasto per sparare con la tastiera
In tutti e quattro i casi sarebbe molto comodo poter riconfigurare la funzione di un certo tasto (Alt, Windows e Caps Lock nei nostri scenari, ma potrebbe essere qualunque altro) in modo tale da cambiare il suo funzionamento. Detto in altre parole in questa guida spiegheramo come far in modo che il tasto Shift ad esempio si comporti come il tasto Alt che si è rotto sul portatile del primo scenario immaginato, ma potremmo invertire, disattivare o riconfigurare qualunque pulsante della tastiera.


AVVERTENZE
Per attivare la modifica è necessario resettare il computer

La modifica sarà apportata a tutti i profili e non è possibile fare altrimenti

La modifica sarà apportata a tutte le tastiere connesse al computer (se ce ne fossero più di una)

La modifica è possibile solo su Windows 2000/XP/Vista


COME FARE
La modifica che abbiamo intenzione di fare è prevista e regolata da una chiave del registro di Windows, la seguente:

HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Control\Keyboard Layout


Possiamo decidere di agire su di essa in due modi, cioè scrivendo i valori a mano oppure con l'aiuto di un piccolo programma grauito.
Il primo modo è consigliabile per chi ha una certa dimestichezza col registro di Windows e vuole capire come funziona la chiave in questione. Il secondo modo è adatto per i meno esperti o per chi non riuscisse a mettere in pratica la spiegazione della modifica manuale.

1. Modifica manuale

Andiamo su Start > Esegui e scriviamo REGEDIT. Nella finestra che apparirà ci spostiamo alla già citata chiave HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Control\Keyboard Layout e la esportiamo selezionandola, cliccando su File >Esporta > Selezione e scegliendo dove e con che nome salvare il nostro file REG di backup. Se faremo dei pasticci basterà doppio-cliccare tale file per far tornare la chiave allo stato iniziale, cioè vuota.
Ora possiamo iniziare a lavorare cliccando col destro sempre su quella chiave e scegliendo Nuovo > Valore binario. Il nome del nuovo valore dovrà essere per forza Scancode Map. Cliccate ora sul valore col tasto destro e premete Modifica dati binari.


Clicca qui per ingrandire


Adesso viene la parte più complicata: come indicare a Windows quale tasto modificare e quale funzione vogliamo assegnargli?
Dobbiamo fare riferimento a questa tabella in pdf in cui si vede come i vari elementi della tastiera sono associati a dei codici. Noi prenderemo in esame quelli della quarta colonna, chiamata "PS/2 Set 1 Make".
Lì per ogni tasto elencato troviamo o una coppia di valori (es. "FC") oppure due coppie (es. "E0 5E").
Mettiamo caso di voler fare in modo che premendo il tasto Shift di sinistra si ottenga lo stesso risultato dell'Alt di sinistra.
Guardando la tabella nella quarta colonna vediamo per il "Left Shift" il valore 2A mentre per il "Left Alt" il valore 38.

Ora per scrivere in dati binari il cambiamento che vogliamo apportare dobbiamo tenere presente questo: la stringa che stiamo per creare sarà costituita da minimo 5 blocchi di 8 cifre ciascuno (40 numeri in totale), anche se poi scriveremo tutti i numeri di seguito.

Il primo e il secondo blocco sono formati da 8 zeri (quindi 16 volte 0 in tutto)

il terzo blocco indica con le prime due cifre quante sostituzioni dobbiamo fare ma aumentate di una unità. Ad esempio se vogliamo fare un solo cambiamento scriveremo "02000000". Se ne vogliamo fare 7 allora metteremo "08000000"

Il quarto blocco indica quale funzione vogliamo dare a quale tasto. Si indica appunto prima la funzione e poi il tasto.
se è presente un tasto o una funzione che ha come valore una sola coppia di numeri tali coppia deve essere seguita da una coppia di zero (es. "1D" diventa "1D00")
se sono presenti tasti o funzioni che hanno come valori due coppie di numeri tali coppie vanno scritte al contrario (es. "E05B" diventa "5BE0").
se vanno rimappati più tasti si deve utilizzare un blocco da 8 numeri per ogni tasto
L'ultimo blocco di numeri è formato da 8 zeri
Pare difficile ma non lo è. Torniamo al nostro esempio. Abbiamo un solo cambiamento da fare, dare la funzione dell'Alt di sinistra al tasto Shift di sinistra. Ecco il valore binario che dobbiamo scrivere:

0000000000000000020000002a00380000000000

Come vedete in verde ci sono i 16 zero di inizio, in marrone il numero di cambiamenti aumentati di una unità, in blu il codice della funzione e del tasto, in rosso scuro gli 8 zero di chiusura.

Se avessimo voluto disabilitare un tasto, invece di mettere i due o quattro valori per indicare la nuova funzione, avremmo dovuto usare quattro zeri.
Nel seguente esempio sono stati disattivati i tasti windows di destra e di sinistra (quindi ci sono 2 cambiamenti in tutto):

00000000000000000300000000005BE000005CE000000000

Un altro esempio: ecco il tasto Windows di sinistra (nel PDF è chiamato "Left GUI") messo sullo Shift di sinistra

0000000000000000020000005be01d0000000000

Oltre ai tasti standard nella tabella se ne possono vedere elencati anche di molto particolari e comodi, come il taso "Mute" per togliere il volume, "My Computer" per aprire Risorse del computer o "WWW Favorites" per vedere i Preferiti di Internet Explorer. Quindi potete far diventare multimediale anche una tastiera che non lo sarebbe o stravolgere i tasti speciali di una che già lo è.


2. Modifica tramite programma

Se non siamo pratici del registro di windows, non vogliamo affrontare le tabelle e i loro codici o semplicemente preferiamo un software che automatizzi in modo veloce i nostri cambiamenti, possiamo farci aiutare da un software freeware chiamato SharpKeys, liberamente scaricabile dal suo sito ufficiale:

http://www.randyrants.com/sharpkeys/

Il programma è distribuito in tre comode versioni: MSI e EXE per installare l'applicazione e ZIP per averla "standalone", cioè utilizzabile senza alcun setup.
Una volta avviato, dopo una piccola finestra di benvenuto (che appare solo al primo avvio), arriveremo a questa schermata:


Clicca qui per ingrandire


Lì verranno elencate tutte le modifiche alla tastiera che andremo a fare. Per crearne una basta premere su "Add": fatto ciò arriveremo a una nuova finestra con due colonne:


Clicca qui per ingrandire


Map this key (from key) indica il tasto che vogliamo cambiare
To this key (to key) indica la nuova funzione che tale tasto deve avere
Se non ce la caviamo con l'inglese o abbiamo dei dubbi c'è una alternativa allo scegliere le voci dall'elenco: basta cliccare "Type Key" sotto ciascuna colonna e quando appare la finestra con scritto "(press a key)" premere il tasto che vogliamo indicare.


Clicca qui per ingrandire


Una volta scelti il tasto e la nuova funzione premiamo "Ok" e nella videata principale clicchiamo "Write to Registry". Per rendere effettiva la modifica è necessario riavviare.

Gli altri pulsanti presenti nel programma sono:

Edit per modificare un abbinamento chiave/funzione creato in precedenza
Delete per eliminare un abbinamento chiave/funzione creato in precedenza
Delete All per eliminare tutti gli abbinamenti chiave/funzione creati in precedenza
Close per uscire dal programma
ATTENZIONE: Per confemare l'aggiunta, la modifica o la cancellazione di un abbinamento chiave/funzione è sempre necessario premere su "Write to Registry" prima di chiudere il programma.

LINK CORRELATI
http://www.microsoft.com/ ... ce/input/w2kscan-map.mspx
http://www.microsoft.com/ ... evice/input/Scancode.mspx


Ottimizzazioni: Dylan666 [206.674 visite dal 29 Ottobre 06 @ 00:01 am]