Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet
La polizia australiana scosiglia Apple Maps - news originale

La polizia australiana scosiglia Apple Maps

Condividi:         webmaster 3 11 Dicembre 12 @ 06:00 am

La polizia australiana scosiglia Apple Maps

Qualunque problema possiate aver avuto a causa delle nuove mappe di Apple con iOS6, questi saranno di certo meno gravi dei problemi accaduti ad alcuni turisti australiani che si sono visti condotti nel bel mezzo di un parco nazionale senz'acqua e con temperature roventi.

In un recente avvertimento dallo Stato del Victoria, in Australia, la polizia ha indicato come varie persone alla ricerca della città di Mildura, siano state invece portate nel bel mezzo del Parco Nazionale di Murray Sunset, che si trova a una settantina di chilometri dalla città.

"La polizia è estremamente preoccupata in quanto non ci sono sorgenti d'acqua nel Parco e le temperature possono raggiungere i 46° C, rendendo la situazione, potenzialmente, un problema di vita o di morte," ha dichiarato il Sergente Sharon Darcy della polizia di Victoria. "Alcuni dei motoristi che abbiamo tratto in salvo sono rimasti bloccati nel Parco per oltre 24 ore senza ne cibo ne acqua e dovendo coprire lunghe distanze a piedi, attraverso terreno pericoloso, per giungere a un luogo dove ci fosse segnale per i cellulari."

"È una situazione abbastanza pericolosa, per cui chiediamo alle persone di non usare le nuove mappe Apple se stanno viaggiando dal Sud dell'Australia a Mildura," continua la polizia.

La notizia mostra un caso estremo e pericoloso di quanto non siano attendibili le mappe di Apple: perdere la Statua della Libertà o essere spediti in Cina per un ristorante cinese può essere fastidioso, ma non mette di certo a repentaglio la vita di chi usa le mappe. Il problema è serio a tal punto che anche Tim Cook si è dovuto scusare pubblicamente.

Tutta questa pubblicità negativa è sicuramente un aiuto inaspettato per le mappe di Google e per le nuove mappe di Nokia, se mai ne avessero bisogno.



3 commenti a "La polizia australiana scosiglia Apple Maps":
Maxmula Maxmula il 17 Dicembre 12 @ 14:56 pm

Beh, ci sono sempre le OpenStreetMap...
Per Android ci sono un sacco di app di navigazione che le usano, sicuramente qualcosa c'è anche per iOS.
Forse non saranno free (anche se è probabile che lo siano, almeno in versione "Light") ma di certo non vi portano a perdervi in mezzo al deserto... :)

Comunque, usando questi dispositivi per la navigazione è sempre bene far tesoro della raccomandazione che OGNI programma stampa chiaramente almeno in occasione del primo utilizzo: NON UTILIZZATE QUESTO DISPOSITIVO COME UNICO E PRIMARIO STRUMENTO DI NAVIGAZIONE"

Insomma le mappe iOS saranno pure bacate, ma se vi perdete è colpa vostra!

Ciao,
Max

Griphon Griphon il 19 Dicembre 12 @ 09:12 am

Magari sarebbe anche buona cosa contribuire ad aggiornare le mappe di Openstreetmap... Quando si tratta di usare gratis sono tutti presenti ma poi se si tratta di collaborare aggratis... spariscono tutti! Personalmente sto aggiornando mezza Umbria.

webmaster webmaster il 19 Dicembre 12 @ 14:17 pm

@griphon: ci fossero più persone che contribuiscono come te!

Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: