Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet
Microsoft querelata a causa di Surface - news originale

Microsoft querelata a causa di Surface

Condividi:         webmaster 16 Novembre 12 @ 06:00 am

Microsoft querelata a causa di Surface

C'è almeno una persona che non è molto felice dei nuovi Surface della Microsoft. Andrew Sokolowski, avvocato di Los Angeles, ha presentato querela contro Microsoft a causa di alcune informazioni ingannevoli riguardanti lo spazio su disco: pare che Sokolowski sia riuscito a riempire i 32GB di spazio poco dopo l'acquisto e questo non gli ha fatto piacere.

Microsoft sostiene che i suoi due modelli di tablet Surface hanno 32GB e 64GB di spazio, ma lo spazio realmente disponibile agli utenti per le foto, i video e le app è invece, rispettivamente, 16GB e 45GB. Lo spazio su disco di tablet e smartphone è normalmente meno di quanto pubblicizzato - l'iPad da 16GB ha in realtà circa 14GB di spazio disponibile -, ma Sokolowski sostiene che Microsoft sia particolarmente ingannevole in quanto un tablet da 32GB ha in realtà solo la metà di questo disponibile.

"Microsoft sa, nasconde e non informa nella sua pubblicità che i sistemi operativi Windows RT usano circa 16GB dello spazio pubblicizzato dei tablet Surface," ha scritto Sokolowski. "Quindi, un utente che acquista un Surface a 32GB, come ha fatto il sottoscritto, si ritrova con il 50% della memoria indicata inaccessibile e non fruibile."

Microsoft, da parte sua, ha aggiornato il suo sito con le informazioni di quanta memoria è realmente disponibile all'inizio di Novembre, solo una settimana dopo il lancio di Surface. L'azienda inoltre sostiene che i consumatori sanno che i tablet hanno meno memoria disponibile di quanto pubblicizzato.

"Gli utenti capiscono che il sistema operativo e le applicazioni pre-installate sono installate nella memoria riducendo quindi lo spazio disponibile," ha dichiarato Microsoft. L'azienda ha inoltre dichiarato che gli utenti possono espandere le memoria se così desiderano.

Prima l'UE minaccia di multare Microsoft e adesso questa causa potrebbe portare ad altre multe: non un periodo divertente per Steve Ballmer.



Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: