Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet
Ingress: Google lancia un gioco mobile che si gioca nel mondo reale - news originale

Ingress: Google lancia un gioco mobile che si gioca nel mondo reale

Condividi:         webmaster 16 Novembre 12 @ 08:00 am

Ingress: Google lancia un gioco mobile che si gioca nel mondo reale

Google ha appena presentato Ingress, un nuovo multi-player game che trasforma il mondo reale in un mondo virtuale. È attualmente solo disponibile per Android e lo si può scaricare gratuitamente via Google Play anche se il gioco è ancora in fase di closed beta, ovvero bisogna ricevere un invito per poterci giocare - potete richiedere il vostro qui.

L'idea del gioco è che alcuni scienziati europei hanno scoperto una fonte di energia fino ad ora sconosciuta. Non si sa da dove provenga quest'energia, perché si manifesti principalmente vicino a statue, biblioteche e musei o quale sia il suo scopo, ma alcuni pensano che stia influenzando il nostro modo di pensare. La prima decisione che dobbiamo prendere nell'unirci al gioco è se unirsi agli Illuminati - che vogliono usare quest'energia - o alla Resistenza - che vuole preservare quel poco di umanità che ci resta prima che questa ci controlli completamente.

Questo non è un gioco in cui si resta a casa sul divano tutta notte, ma è necessario esplorare la nostra città per scoprire le fonti di energia, controllare nuovo territorio e trovare nuove armi e nuove tecnologie che ci permettano di controllare l'energia. Ad esempio, catturando tre "portali" si forma una regione e si controlla così il territorio.

L'app usa il segnale GPS per sapere dove siamo in modo da aggiungere un layer virtuale di dati e informazioni sopra il luogo nel mondo reale in cui ci troviamo.

Dietro questo gioco c'è John Hanke, l'uomo dietro Google Earth, Google Maps e StreetView. Hanke è stato in precedenza il CEO di Keyhole, l'azienda acquistata da Google nel 2004 che diede vita a tutti questi servizi.

"Viviamo in un mondo ricco di dati e in cui i computer sono ovunque, perché non giocarci? Per la prima volta, il mondo, non lo schermo, può formare la base di un gioco mobile: il cellulare è il controller nel palmo della tua mano," ha dichiarato Hanke.

Non certo un gioco come Assassin's Creed III o come Grand Theft Auto V, ma sicuramente qualcosa da tenere sott'occhio appena mi arriva il mio invito.



Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: