Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet
Google Glass, ad alcuni danno (male) alla testa - news originale

Google Glass, ad alcuni danno (male) alla testa

Condividi:         ezechiel2517 1 22 Maggio 14 @ 04:53 am

Google Glass, ad alcuni danno (male) alla testa
Sono in molti coloro che hanno provato i Google Glass e che, dopo una decina di minuti di utilizzo, hanno avvertito un mal di testa di intensità variabile e che svaniva poco dopo aver tolto il dispositivo ottico ideato dal colosso dei motori di ricerca.

Il dottor Eli Peli è un optometrista di Harvard che è stato contattato da Google sin dall'inizio del progetto Glass come consulente proprio per eventuali problemi oftalmici legati all'uso del dispositivo. Sembra che i problemi siano cominciati quando Google è stata costretta a spostare Glass (il riquadrino dinamico che da le informazioni) nella zona meno confortevole del campo visivo umano. Inizialmente infatti Google lo aveva posizionato nei due punti più comodi, ma insorgevano altri problemi che hanno costretto i ricercatori di Mountain View allo spostamento.

La maggior parte delle persona guarda dritto davanti a se o leggermente in basso. Queste sono le due zone più confortevoli per la maggior parte degli umani, perché i nostri occhi sono abituati a guardare lungamente in queste direzioni. Il problema è che in questo modo il riquadro influenzava la visuale del portatore che quindi era meno recettivo dell'ambiente circostante, con i relativi problemi legati all'evitare ostacoli.

L'alternativa è stata quella di piazzare Glass nell'angolo in alto a destra. Ma sono pochissime le persone che guardano frequentemente e costantemente in questa direzione. "Le uniche persone che guardano spesso verso l'alto sono pochi professionisti" ha detto il Dr. Peli "E' noto che questa posizione è la meno confortevole". Se a questo aggiungiamo che, in generale, guardiamo diritto di fronte a noi, e quando guardiamo di lato è solo per un breve istante che anticipa il movimento della testa nella stessa direzione. "Guardando Glass per 30 secondi, state fissando un punto in una posizione nella quale normalmente rimanete meno di 1/30 di quel tempo".

Il Dr. Peli ha ammesso di aver provato il mal di testa da Google Glass quando li ha testati, ma ha voluto precisare che non si tratta di un vero e proprio mal di testa. "Non è mal di testa, è una sorta di disagio/fastidio dei muscoli dell'occhio".



Un commento a "Google Glass, ad alcuni danno (male) alla testa":
Eduardo Eduardo il 26 Maggio 14 @ 08:32 am

I google glass come gli occhiali 3 D dei televisori e simili gadget, prevedono una cosa: che si abbia una visione perfetta chi porta gli occhiali da vista e non le lenti a contatto, ne è fuori. Poi la vista è una cosa troppo preziosa per rovinarsela con qualsiasi cosa.

Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: