Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet
Google AdWords testa il

Google AdWords testa il "punteggio di qualità"

Condividi:         steve65 29 Marzo 07 @ 11:00 am

Google AdWords testa il "punteggio di qualità"

Google ha cominciato a mostrare un punteggio associato agli annunci pubblicitari con lo scopo di fornire una idea di massima (attraverso l'uso di termini come: grande, ok, povera ecc) della qualità della landing page che viene raggiunta dall'utente che ha cliccato sull'annuncio pubblicitario.

Google Help Center informa che questa funzione è disablitata per default per tutti i nuovi inserzionisti, ma la stessa è attivabile in qualsiasi momento.
Un punteggio di bassa qualità indica uno scarso riscontro e una bassa correlazione tra il contenuto testuale dell'annuncio pubblicitario ed il contenuto della landing page. Questo tipo di valore è molto frequentemente riscontrabile soprattutto in quegli annunci che hanno un costo per click piuttosto elevato.

Mentre questo punteggio in sé può sembrare (forse non a torto) abbastanza "crudele", è tuttavia utile per gli inserzionisti i quali di fronte ad un costo per click elevato, possono almeno rendersi conto di cosa stia contribuendo ad elevare il costo medesimo.
Agli inserzionisti AdWords raccomandiamo pertanto di attivare il Punteggio di Qualità sui propri reports. Se questo non apparisse nel vostro account, è possibile contattare il supporto di AdWords per richiederne la presenza.

Stefano Mc Vey in esclusiva per Posizionamentopro.com e pc-facile.com



Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: