Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Effetto HADOPI: la prima condanna

Condividi:         webmaster 17 Settembre 12 @ 09:00 am

Prima persona condannata secondo le norme dell'HADOPI. Peccato che non aveva fatto nulla.

Alain Prevost, 40 anni, della Francia orientale, è il primo condannato della storia dell'HADOPI, la discussa legge antipirateria voluta dall'ex presidente Sarkozy sulla quale sembra non calare mai il sole delle polemiche. L'uomo era infatti una delle 14 persone sotto processo frutto del milione mezzo di segnalazioni prodotte da questa legge che l'attuale governo Hollande vorrebbe far sparire. E ne ha ben donde, considerando che in questa prima causa intentata dallo stato contro un cittadino, si è già di fronte a un abuso: l'uomo, infatti, non avrebbe mai compiuto i reati contestati.

Il signor Prevost, un artigiano locale, è stato condannato a pagare 150 euro di multa per aver ignorato i tre avvisi inviati dall'agenzia. Peccato però che l'uomo fosse del tutto ignaro delle competenze necessarie per scaricare illegalmente dei file. Il condannato è soltanto il titolare dell'account ADSL, mentre a scaricare due canzoni di Rihanna è stata la ex moglie...



Continua a leggere questa notizia su webnews.it.


Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: