News: tutti i segreti di Internet

Con la crisi Super Mario si ammala di febbre dell'oro

Condividi:         webmaster 26 Agosto 12 @ 13:00 pm

Money, money money. Monetine, monetine, monetine, tante monetine. Il nuovo "New Super Mario Bros. 2" che esce oggi su console portatile Nintendo 3Ds è il trionfo della più bieca avidità capitalista. Mai come in questo videogioco - per la cronaca i dodicesimo della serie principale – l'idraulico in salopette è stato così assetato d'oro.

Nintendo sembra aver voluto esorcizzare il difficile momento economico (aziendale e globale, per la prima volta in 30 anni la casa di Kyoto ha chiuso l'anno fiscale 2011-2012 con un rosso di bilancio) infarcendo il gioco con tintinnanti dobloni dorati. L'effetto Paperon de Paperoni è costante ma non snatura il videogioco di Miyamoto e Iwata (rispettivamente il creativo e il presidente della grande N). I vertici dell'azienda di Kyoto del resto contano molto su Super Mario per sostenere le vendite della 3Ds. In Giappone il titolo è uscito a fine luglio ed è saldamente in testa alle classifiche, secondo la rivista Famitsu. E, almeno nelle prime settimane, ha dato una mano a spingere la console 3Ds. I conti si faranno però più avanti...



Continua a leggere questa notizia su ilsole24ore.com.


Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: