Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Australia, Google condannato per associazione diffamatoria

Condividi:         webmaster 04 Novembre 12 @ 15:00 pm

Una sentenza della Corte Suprema di Victoria ha dichiarato BigG colpevole per aver affiancato al nome di un cittadino dei contenuti diffamatori. Secondo i giudici, il motore di ricerca è paragonabile ad un editore.

Una nuova grana legale per Google a causa delle associazioni problematiche operate dai suoi risultati di ricerca. Mountain View è stata dichiarata colpevole dalla giustizia australiana per aver arrecato un danno alla reputazione di Milorad Trkulja, emigrato dalla Jugoslavia in Australia negli anni Settanta.

Secondo la versione dell'accusa accolta dai giudici della Corte Suprema dello stato di Victoria, BigG si sarebbe resa responsabile di un'azione di diffamazione associando le foto di Milorad Trkulja a quelle di un famigerato malavitoso locale, Tony Mokbel, oltre ad aver collegato il nome dello stesso Trkulja a un caso non risolto di omicidio...



Continua a leggere questa notizia su punto-informatico.it.


Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: