Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Guide: passo per passo

Condividi:        

Difendersi dal mailbombing

E-mail
PREMESSA: se non conoscete il significato di qualche parola consultate il nostro Glossario.
1. Introduzione

Autore: Carlo Fusco

Il mailbombing consiste nel mandare una quantita' molto grande di e-mail e/o allegati enormi. Lo scopo di questo atto criminale (vedi nota [1] ) e' duplice:

1) Rendere illeggibili le mail legittime perché immerse in un mare di messaggi immondizia.
2) Far spendere tempo e soldi in connessione col server per scaricare tutta quella massa di roba.

Ricordatevi sempre che il mailbombing non solo causa dei danni a chi lo subisce ma anche alle altre persone che utilizzano lo stesso server di posta elettronica.

Come ci si difende
Come sempre, e' meglio non mettersi in certe situazioni. In ogni modo se avete subito un mailbomb si possono usare due modi diversi per cercare di fare un po' di pulizia (e' preferibile il secondo):

- si apre una sessione telnet alla porta 110 (telnet :110) e a mano si cancellano le e-mail direttamente sul server. Lo svantaggio e' che i comandi vanno dati uno alla volta per cui se devi cancellare un massiccio mailbomb potresti anche parecchio tempo. Una sintesi dei comandi da utilizzare la si trova nella prossima sezione.
- si usa un client di posta come Fox Mail che ha questa funzione incorporata per cancellare le e-mail direttamente dal server. Con Fox Mail l'operazione e' semplice: basta premere F12 e seguire le istruzioni.


E-mail: hydra [21.678 visite dal 20 Dicembre 04 @ 00:01 am]
Indice
1. Introduzione
2. I comandi di Telnet
3. Note
Guide correlate a "Difendersi dal mailbombing":