Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Washington si oppone alla tassa europea su Google

Condividi:         webmaster 04 Ottobre 12 @ 11:00 am

L'Ambasciatore statunitense presso l'Unione Europea ha espresso parere negativo sull'introduzione di una tassa europea applicata ai service provider. Si profila uno scontro tra gli over-the-top come Google ed ETNO, l'associazione degli ex monopolisti TLC.

Gli Stati Uniti dicono no alla tassa europea sui service provider. La proposta di ETNO, l'associazione degli ex-monopolisti TLC, è stata sonoramente bocciata dall'Ambasciatore statunitense presso l'Unione Europea William Kennard. L'idea di tassare Google, Apple, Facebook e gli altri colossi del Web è stata cassata non solo da Washington ma anche dalle imprese del settore.

"Crediamo che l'attuale sistema abbia funzionato bene in passato e andrà bene anche per il futuro. Come diciamo negli Stati Uniti, se non è rotto non ripararlo. Parte della nostra posizione si basa sul fatto che non capiamo come possa funzionare la proposta ETNO. Pensiamo che apra la porta a un nuovo approccio sul traffico di terminazione Internet che è semplicemente impraticabile", ha commentato l'Ambasciatore...



Continua a leggere questa notizia su tomshw.it.


Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: