Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet
Twitter: violato l'account di Anonymous - news originale

Twitter: violato l'account di Anonymous

Condividi:         webmaster 1 22 Febbraio 13 @ 19:15 pm

Twitter: violato l'account di Anonymous

Sembra che l'account di Anonymous su Twitter sia stato hackerato, stando a quanto scritto dalla BBC. Non si può dire che Twitter stia riuscendo a proiettare un'immagine di sicurezza in questo periodo.

Anonymous ha raggiunto la notorietà in questi ultimi anni grazie a una serie di attacchi mirati a grandi aziende e ad agenzie governative. Il gruppo, il quale non ha una struttura formale e che è principalmente costituito da individui che agiscono indipendentemente, pratica ciò che viene definito "hacktivismo", ovvero hacking con ambizioni sociali e politiche.

Nonostante Anonymous non abbia un portavoce ufficiale, i membri sono soliti fare annunci pubblici tramite una serie di account sui social media, tra cui anche @Anon_Central su Twitter.

Pare che sia stata aggirata la sicurezza per quest'ultimo account e che Anonymous sia riuscito a ritornare in possesso dell'account solo tre ore dopo il fatto. I colpevoli di questo attacco sembrano essere i membri della "Rustle League," un gruppo di hacktivisti minore e meno organizzato che sta cercando di guadagnare notorietà.

L'attacco è piuttosto ironico, e molto imbarazzante, dato che Anonymous stessa è invece solita a prendere il possesso di account e pagine di altre aziende e gruppi. Solo pochi giorni fa, il gruppo aveva hackato l'account di Burger King su Twitter, ne aveva cambiato il logo in quello di McDonald's e aveva postato un numero di Tweet che sostenevano che il brand era stato acquistato da McDonald's stesso.

"La ragione per cui Anonymous si è ritrovata nel ruolo di vittima è probabilmente dovuto a una debolezza umana," spiega Graham Cluley, consulente senior di Sophos. "È probabile che abbiano usato delle password deboli o che abbiano usato la stessa password per più account."

"Tutti dovrebbero imparare come scegliere una buona password da questo tipo di incidente," ha continuato Cluley. "Se può succedere ad Anonymous può succedere a chiunque."

Voi che ne dite, si è trattato davvero di un errore umano come ha suggerito Cluley? Fateci sapere cosa ne pensate nei commenti.



Un commento a "Twitter: violato l'account di Anonymous":
Valerio Pacifici Valerio Pacifici il 22 Febbraio 13 @ 20:26 pm

Proprio per il fatto che ANONYMOUS non è una vera e propria organizzazione...come voi stessi affermate in questo articolo...è errato e "quasi diffamatorio" il titolo dell'articolo:
TWITTER: VIOLATO L'ACCOUNT DI ANONYMOUS

Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: