Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet
Proxy offline entro 6 ore o 10000 euro di multa - news originale

Proxy offline entro 6 ore o 10000 euro di multa

Condividi:         ezechiel2517 15 Aprile 12 @ 09:00 am

La scorsa settimana, Pirate Party ha rifiutato di cedere alle richieste avanzate dal BREIN (acronimo per gruppo olandese per la protezione dei diritti dell'industria del divertimento), il gruppo fiancheggiato dalle indistrie di Hollywood che aveva chiesto la rimozione dei proxy di Pirate Bay. Ovviamente BREIN non si è limitata alla richiesta, ma ha messo il carico da 90 ottenendo un ingiunzione della corte dell'Aia che ha ordinato ai Pirati la chiusura dei proxy nel giro di sole sei ore o pagare una multa di 10000 euro per ogni giorno di ritardo.

Dopo che a due grossi ISP olandesi era stato imposto di censurare The Pirate Bay, il traffico di visitatori attraverso i proxy di Pirate Bay era aumentato vertiginosamente. Con l'uso dei proxy, l'ordine censoreo era pressoché inutile e totalmente aggirabile. La BREIN ha quindi deciso di passare all'azione per togliersi la spina nel fianco e nel primo tentativo di metterli offline ha ottenuto l'ingiunzione per uno dei siti e l'ha usata per far chiudere anche gli altri.

"Le richieste sono ridicole" ha detto il capo vascello Dirk Poot, aggiungendo che "Una lobby di privati non può avere il potere di mettere la museruola all'intero traffico Internet olandese. Siamo anche sconvolti da sapere che con l'ingiunzione c'è anche una minaccia per tutti i cittadini olandesi con una multa di 1000 euro al giorno se mettono online un loro proxy".



Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: