Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet
MegaUpload: MegaEffetti MegaCollaterali - news originale

MegaUpload: MegaEffetti MegaCollaterali

Condividi:         ezechiel2517 21 29 Gennaio 12 @ 09:00 am

Sebbene la chiusura forzata di MegaUpload sia un grandissimo eventu di per se, ci sono tutte una serie di effetti collaterali e reazioni che si stanno rivelando altrettanto interessanti. Oltre ad aver creato un gran numero di problemi per coloro che condividono file senza infrangere le regole, non c'è dubbio che alcuni aspetti della scena della piratria sono nel caos.

Nonostante lo status di sito anticonformista, e alcuni segnali di avvertimento, quando è stato tirato giu MegaUpload la scorsa settimana è stato uno shock. Ma quello che è successo dopo era del tutto imprevisto. Una drammatica serie di reazioni nel cyberspazio ha tolto di mezzo vastisime librerie di contenuti digitali. La percezione che delle nuove regole di base sono state applicate è arrivata anche senza che venisse approvata una nuova legge.

"Se il governo degli stati Uniti può andare a prendere Kim Dotcom, può succdere a chiunque" ha detto un portavoce di un servizio per il file-hosting "Stiamo tutti cercando di pensare a tutto quello che possiamo aver fatto di sbagliato negli ultimi 3 anni, ci preoccupiamo di questo e di quello che potrà accadere nei prosimi 3." ha poi aggiunto.

Per molti siti simili questo è il tempo di agire e non solo, occorre pure farlo in fretta.


News correlate a "MegaUpload: MegaEffetti MegaCollaterali":


21 commenti a "MegaUpload: MegaEffetti MegaCollaterali":
Razor283 Razor283 il 29 Gennaio 12 @ 16:27 pm

Uccidete tutti quelli dell'FBI e chi li ha spinti a fare cio'

Anonimo Anonimo il 29 Gennaio 12 @ 17:38 pm

Dico solo che per quelli scaricavano i giochi è finita la pacchia... Però cosi non va... Han tolto la libertà di condivisione fra utenti, che sia pirateria o no.

utente utente il 29 Gennaio 12 @ 19:27 pm

fuck fbi anonymous spaccateli

Nessuno Nessuno il 29 Gennaio 12 @ 19:54 pm

"Uccidete tutti quelli dell'FBI e chi li ha spinti a fare cio'"

SEI UN CRETINO! Pensa a quello che scrivi prima di farlo.

leo leo il 29 Gennaio 12 @ 20:27 pm

tolto mega ricomparira chi c'era prima di lui

mafia e cammora riaprirano bottega anche li

Alfio Alfio il 29 Gennaio 12 @ 21:00 pm

Per Protesta non compriamo più CD,DVD, Giochi etc. ( Pagati inoltre pure a prezzi da Strozzinaggio ) e poi vediamo che succede !

rayz rayz il 29 Gennaio 12 @ 21:40 pm

Non possono fermare il file sharing.... C e semore torrent e piratebay...

ragno ragno il 29 Gennaio 12 @ 22:17 pm

uccidete tutti quelli dell'fbi e quelli che dicono di non farlo

Davide Davide il 30 Gennaio 12 @ 00:21 am

ok.. fino a qua ci sono , nessuno sa niente di nuovo?

ivo ivo il 30 Gennaio 12 @ 14:14 pm

in maniera molto semplicistica, dico una sola cosa...
toccato sulla mia pelle, conosco una persona che sta creando una nuova ditro Linux derivata da Linux Mint. Aveva messo la iso della versione beta (mica tanto beta) su fileserve... anche là hanno levato il link diretto ai file. MMMMM
Oggigiorno è un problema anche mettere file legali in Internet. Ma che diamine... lasciateci vivere in santa pace!

watermark watermark il 30 Gennaio 12 @ 15:13 pm

In queste cose funziona sempre così... Arrivati ad un certo punto la bolla scoppia e si fa piazza pulita... Tutti noi almeno una volta abbiamo scaricato qualcosa da eMule, BitTorrent, MegaUpload, ecc... senza spendere una lira, quindi è normale che per noi è una situazione di comodo... Però onestamente non è neanche giusto che qualcuno si arricchisca con musica/film pirata o magari che qualcuno investe nel produrre qualcosa e poi ci guadagna pochissimo perché tutti scaricano illegalmente...

Anonimo Anonimo il 30 Gennaio 12 @ 20:11 pm

Tutto quello che ho scaricato (ed è molto...) non lo avrei comunque mai acquistato ne ascoltato, ne letto ne visto al cinema. è tutta cultura che gira e pubblicità per opere che altrimenti sarebbero conosciute da pochi. Un libro o un fumetto chemi piacelo compro, un disco che mi appassiona lo compro, un film che merita lo vedo al cinema. Tutto il resto lo scarico a tutto vantaggio dei fornitori di banda larga.....

Anonimo Anonimo il 30 Gennaio 12 @ 20:45 pm

Ma.....come dice il proverbio: "morto un papa se ne fa un'altro", quindi aspettiamo l'erede di megeupload,speriamo che arrivi presto :) e poi questo fatto lenisce la liberta' di espressione del web!!! ba!! si vede che l'fbi non ha nulla da fare e sta su internet tutto il giorno. Ma io penso perche' la polizia informatica italiana non si immischia e ne rimane fuori mentre questi devono rompere le uova nel paniere????

DANIELE DANIELE il 31 Gennaio 12 @ 05:53 am



MAH, oggi girovagando qua e la, sono incappato in fileseve, o era filesonic....boh insomma un'altro di quei siti hosting dove adesso é solo concesso il solo upload tramite ingresso registrato.Anche questi sono corsi ai ripari, vedremo il secondo mostro, ovvero rapidshare come reagirá, missá che una volta eliminato rapidshare ce la vedremo brutta eh, davvero brutta.Prima sapevo che se volevo qualcosa cerano i torrent o san megaupload, ma tolto mega, il cerchio si restringe, e drammaticamente.a meno che nno ci ciano novitá o svolte definitive a nostro favore....si sono un pirata convinto, e me ne vanto....molto probabilemente saranno guai..

Enrique Enrique il 31 Gennaio 12 @ 20:41 pm

Fatte attenzione! Questo è un gioco MOLTO sporco - CHE LEDE GRAVEMENTE LA NOSTRA LIBERTA' - messo in atto dalle Agenzie americane (e governi complici-sudditi) in combutta con Corporazioni (Finanze di compagnie MOLTO interessate), usando il pretesto del copyright ma, in realtà, per togliere di mezzo una concorrente come MU che, non complottava alcunché ma, era in procinto di lanciare un sistema legale - ma molto concorrenziale - di servizi che avrebbero falto saltare più di una grossa succhiasangue dal mercato internetiano (metti Sony o altre).
Mi sembra incredibile quanta stoltezza e faciloneria ci sia nell'accettare che, ancora gli USA e le loro manovre in stile mi-son-il-capo-del-mondo o qui-commando-io, come nei migliori tempi di Bush - perchè si applica il termine "terrorismo", bero!? -, facciano il bello e cattivo tempo. Pensate, genti, pensate! Ci stanno fregando, calpestando la libertà di tutti, cancellando l'unico spazio aperto che ci restava e gli unici che hanno reagito - secondo me, blandamente - sono gli intelligenti Anonymous!
Quello che ci stanno facendo è gravissimo; i commenti infantili non servono: serve CERVELLO!!!

@ Enrique @ Enrique il 01 Febbraio 12 @ 10:00 am

di solito non mi abbasso a rispondere a propaganda comunista e antiamericana che approfitta di ogni pretesto per dileggiare coloro che sono un esempio per questo pianeta.
che ti piaccia o meno i problemi sociali, culturali, economici e cetuali tuoi e di gente come te, non son colpa degli americani, ma se mai dei tuoi avi che non hanno saputo darti un futuro migliore di questo che hai. odiare e invidiare non ti serviranno un gran che, rimarrai comunque nella melma a digrignare i denti.

COMUNQUE QUALI SONO LE TUE FONTI? CITALE (siti di centri sociali esclusi, mi raccomando) E AVRAI UN BRICIOLO DI CREDIBILITA'

PIERLUIGI PIERLUIGI il 02 Febbraio 12 @ 04:04 am

tranquilli è arrivato l'erede di megaupload e si chiama Wupload ,va una scheggia sul download dei film quasi come il mtico Meg. Quindi tranquilli ragazzi F.B.I puo fare quello che vuole tanto ce ne saranno sempre di nuovi TIE!!!!!!!!

Anonimo Anonimo il 02 Febbraio 12 @ 10:19 am

l'FBI fa solo quello che gli viene chiesto di fare, il vero problema è la classe politica, americana ed europea indifferentemente, che è supina (pagata?) alle lobby delle industrie del cinema e della musica, e non certo per fare gli interessi degli artisti o autori.Trasferiamoci in Olanda, l'unico paese che con legge ha sancito la neutralità della rete e che non vede come un pericolo chi condivide o scarica gratis. Prendiamo esempio da loro e chiediamo che anche la nostra classe politica, italiana ed europea, segue la strada tracciata dagli illuminati olandesi.

Ocelot92 Ocelot92 il 02 Febbraio 12 @ 15:27 pm

Cercate Megabox...e capirete anche voi...

Ocelot92 Ocelot92 il 02 Febbraio 12 @ 15:27 pm

Cercate Megabox...e capirete anche voi...

Siamo seri. Siamo seri. il 04 Febbraio 12 @ 11:19 am

E' vero che si scarica tanto gratis, ma io non avrei mai comprato i giochi e/o i programmi. I Giochi costano troppo, e comunque fanno guadagnare tanti soldi, come i films. Spesso ho scaricato un gioco e mi sarei tagliato i cosidetti se l'avessi comprato perchè era una stupidat.Con tanti film succede li stesso.

Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: