Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Logitech acquisisce WiLife

Condividi:         ale 10 Novembre 07 @ 08:00 am

Logitech acquisisce WiLife, produttrice di soluzioni dedicate alla videosorveglianza per la casa e l’ufficio

Logitech International amplia la propria presenza nel mercato Digital Home con l’acquisizione di WiLife, società che offre soluzioni video basate su PC per la videosorveglianza di abitazioni e piccole imprese, convenienti e facili da configurare e utilizzare. L’accordo prevede l'acquisizione della società privata con sede a Draper, nello Utah, per 24 milioni di dollari circa e un ulteriore bonus che varierà a seconda del fatturato raggiunto. La conclusione dell'operazione, soggetta alle condizioni di chiusura, è attesa per metà novembre.

Il sistema WiLife, riconosciuto e premiato dal mercato, sfrutta la potenza del PC e di Internet per offrire una valida alternativa ai costosi servizi di sorveglianza professionali. La soluzione comprende un programma software da installare sul PC, un massimo di sei videocamere wireless e un ricevitore da collegare alla presa di corrente. Videocamere e ricevitore comunicano grazie alla tecnologia HomePlug, che trasmette il segnale video attraverso i cavi elettrici dell’edificio. Le riprese ottenute possono essere archiviate sull'hard disk del computer o in rete grazie a WiLife; a esse si può accedere in remoto utilizzando il servizio online di WiLife da PC o da dispositivi portatili (come un cellulare o un PDA).

"L'acquisizione di WiLife permette a Logitech di offrire una soluzione all'avanguardia e, nel contempo, conveniente per il controllo e il monitoraggio della casa digitale”, ha dichiarato Junien Labrousse, Executive Vice President Products Group di Logitech. “Questo innovativo sistema rappresenta un modo semplice di utilizzare il PC e la videocamera per monitorare la propria casa anche quando si è lontani. L’offerta WiLife, in tal modo, arricchisce la nostra gamma di soluzioni video. I nostri clienti dichiarano, infatti, che se l’acquisto di una webcam Logitech si basa in primo luogo sul bisogno di restare connessi con amici e familiari, sono comunque particolarmente interessati a trovare un modo facile ed economico per controllare da remoto la casa, l’ufficio o un familiare anziano che vive da solo o lontano”.

Secondo la ricerca “Global Digital Surveillance” condotta da Parks Associates, un elevato numero di persone con connessione broadband ha dimostrato interesse nei confronti del monitoraggio remoto della propria abitazione attraverso l’uso di videocamere: 9,8 milioni di utenti negli Stati Uniti, 2,5 milioni nel Regno Unito, 2,3 milioni rispettivamente in Francia e in Germania, e 3,4 milioni in Giappone.

Sviluppati da esperti nel campo della sorveglianza, i prodotti WiLife, sul mercato dal 2005, sono disponibili in Europa e negli Stati Uniti attraverso retailer, VAR e distributori autorizzati. Con l'acquisizione, Logitech prevede di utilizzare la propria rete di distribuzione e il proprio marchio per aumentare la diffusione dei dispositivi WiLife. Tutte le attività dell’azienda americana saranno integrate nella Internet Communications Business Unit di Logitech, guidata dal Vice President e General Manager Gina Clark.

"L'acquisizione di WiLife completa e rafforza la nostra presenza nel settore della Digital Home”, ha sottolineato Guerrino De Luca, Presidente e Chief Executive Officer di Logitech. “Stiamo combinando il valore della semplicità con un’interfaccia intuitiva e con servizi basati su Internet per raggiungere un livello di controllo efficace e completo, sia nell’ambito del controllo intelligente dei dispositivi Home Entertainment grazie al telecomando Harmony®, sia nell’accesso wireless alla musica digitale in ogni ambiente domestico grazie al player SqueezeboxTM, sia nelle esperienze di online gaming grazie alle nostre periferiche di gioco per PC e per console; e oggi anche per monitorare autonomamente la propria abitazione o il proprio ufficio con le soluzioni WiLife".

L'impatto sui risultati finanziari dell'esercizio corrente

Logitech prevede che il potenziale a lungo termine dell’acquisizione sarà significativo, ma che essa non inciderà sui risultati finanziari dell’anno fiscale in corso.



Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: