Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet
Guida di Facebook per la sicurezza: 'aggiungete solo chi conoscete' - news originale

Guida di Facebook per la sicurezza: 'aggiungete solo chi conoscete'

Condividi:         Mikizo 22 Agosto 11 @ 12:00 pm

Sempre al centro di discussioni controverse in merito a problemi di sicurezza e privacy, il gigante dei social network Facebook ha realizzato una guida di 13 pagine ("Own Your Space") che intende aiutare i propri utenti a rendere più sicuro il proprio account.

È molto interessante osservare che, tra le altre cose, il social network consiglia fortemente di aggiungere agli "amici" soltanto persone che si conoscono già nella vita reale. Un po' paradossale per l'azienda che ha dato vita al termine "friending" ("aggiungere agli amici") e che basa il proprio business proprio su un modello nel quale è normale, e anzi sollecitato, aggiungere persone che non hanno attinenza con la propria cerchia reale.

Con il documento la compagnia fornisce non soltanto consigli relativi agli account Facebook, ma anche sulla sicurezza informatica in generale. La guida tocca dunque tutte le basi della sicurezza in rete e lo fa anche in modo piuttosto completo: si va dalla gestione delle password alla capacità di riconoscere i tentativi di phishing.

C'è anche un dizionarietto essenziale per termini come "malware", "phishing scam", "gaming", "clickjacking", "malicious script" e così via. Ma si trattano anche tematiche più complesse: l'utilizzo di impostazioni di sicurezza avanzate, come le password "one-time" e il secure browsing, oppure come recuperare un account che è stato rubato, o ancora la tecnologia per l'autenticazione di Facebook.

Facebook spera forse di compensare, con una facciata di consigli seri e sensati, gli scandali che ancora la piagano dopo anni di esistenza. In particolare, sebbene la compagnia abbia fatto molto per aumentare la sicurezza delle proprie sessioni, ci sono ancora polemiche sull'abbondanza di scam sulla piattaforma e sui problemi di privacy ancora causati dalle policy del sito, che di default lasciano tutte le informazioni visibili: un guaio soprattutto per gli utenti meno esperti.



Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: