Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet
Google: Honeycomb ancora più locked source - news originale

Google: Honeycomb ancora più locked source

Condividi:         ezechiel2517 02 Aprile 11 @ 09:00 am

Sempre più dubbi sulla prossima versione di Android, Honeycomb e sul suo essere effettivamente open source. Infatti non solo Google ha deciso che il codice del suo ultimo sistema operativo non verrà distribuito con licenza open almeno per il prossimo fututo, che solo alcuni selezionati partner potranno accedere e farne uso, ma ha anche stretto la morsa verso quei pochi partner indicando che non potranno fare modifiche alla piattaforma o formare partnerships senza l'approvazione del responsabile per Android Andy Rubin.

Secondo il Bloomberg Businessweek, Google è stata particolarmente dura e chiusa verso quelle compagnie che intendono offrire tablet e telefoni con Android e con i prodotti di Google quali Google Search e Google Maps. In poche parole, Google ha messo in chiaro che chi non gioca seguendo le regole non potrà utilizzare questi servizi. Non solo, secondo la stessa fonte Google avrebbe anche tentato di imporre una regola che vieta di offrire servizi rivali quali Bing Search di Microsoft.

Il nocciolo della questione è che Google sembra ancora una volta giocare a fare dei favoritismi. Lo ha sempre fatto, ma è chiaro che ora sta spingendo il limite ancora più oltre. Secondo Bloomberg queste mosse hanno scatenato l'interesse dell'antitrust nel Dipartimento di Giustizia degli stati Uniti.

Google non ha voluto rilasciare dichiarazioni o commentare.



Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: