Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Futurshow 3004

Condividi:         ale 5 16 Novembre 04 @ 21:00 pm

Nessun errore di battitura: la manifestazione di Claudio Sabatini approdata a Milano da Bologna è, come sempre, proiettata nel prossimo millennio e intanto parte in Fiera dal 18 novembre, ospitando BillGates.

Se la meta del viaggio è il futuro, tre sono i cartelli che indicano la strada da percorrere: Talento, Tecnologia, Tolleranza. È questo il tema conduttore di Futurshow 3004, che si svolge a Milano dal 19 al 22 novembre. Per quattro giorni Futurshow sperimenta la Teoria delle tre T elaborata da Richard Florida, docente all’Università di Pittsburgh, secondo la quale innovazione e sviluppo si producono nelle comunità che sanno integrare Talento, Tecnologia e Tolleranza.

Con questo obiettivo Futurshow, giunto all’ottava edizione, elegge Milano Capitale del Futuro, proponendo una formula completamente nuova con un cuore espositivo in Fiera Milano e una serie di iniziative progettate per coinvolgere l’intera Città e tracciare una mappa degli hot spot dell’innovazione: aziende, istituzioni pubbliche e private, luoghi dedicati alla cultura, alla ricerca, all'intrattenimento, alla formazione.
Un’occasione unica, resa possibile dalla collaborazione di numerosi partners: il Comune di Milano, la Provincia di Milano, il Ministero per l’Innovazione e le Tecnologie, il Ministero per i Beni Culturali, Assolombarda, l’Istituto Europeo di Design, la IULM (che hanno concesso il patrocinio alla manifestazione) e ancora la Triennale, lo Spazio Anteo, il WWF, la Campagna del Millennio dell’ONU che indica gli otto obiettivi da raggiungere per la sopravvivenza del Pianeta.

Il nome della campagna delle Nazioni Unite è "No Excuse 2015". Futurshow la promuove, e rilancia: niente scuse, un futuro sostenibile è possibile. Talento, tecnologia e tolleranza sono gli strumenti per costruirlo.

La giornata inaugurale di Futurshow 3004 - giovedì 18, riservata alla stampa - ospita a simboleggiare ciascuna delle tre T, tre icone del nostro tempo: Bill Gates, fondatore di Microsoft, che interviene con una testimonianza sul Futuro Digitale; Derek Walcott, grande poeta e premio Nobel per la Letteratura; Eveline Herfkens, coordinatrice esecutiva della Campagna del Millennio dell'ONU.

Va infine detto, per completezza d’informazione, che non è mancata qualche perplessità – per non dire anche qualche opposizione – al fatto che Futurshow si svolga a Milano a poche settimane di distanza dal rinnovato SMAU, affidato ad Alfredo Cazzola, l’altro notissimo imprenditore fieristico affermatosi a Bologna. Cazzola e Sabatini, SMAU e Futurshow saranno compatibili o il mercato delle due manifestazioni, alla fine, almeno parzialmente, coincide? Per quest’anno, insomma, è andata così ma non è detto che nel 2005 tutto resti com’è...

News tratta da Millecanali.it



5 commenti a "Futurshow 3004":
ale ale il 17 Novembre 04 @ 11:16 am

Futurshow 3004, debutto a Milano

Dal 19 al 22 novembre Milano è "Futurshow 3004". Non si tratta di un errore, il salto di millennio è dovuto alle tematiche dell'iniziativa, dedicata ai prototipi del futuro e all'innovazione. Un evento che il fondatore Claudio Sabatini definisce "fuori dal tempo e fuori dallo spazio". Il Futurshow, dopo sette edizioni a Bologna, punta ora su Milano come capitale del futuro.

Per quattro giorni Futurshow sperimenta la Teoria delle tre T elaborata da Richard Florida, docente all’Università di Pittsburgh, secondo la quale innovazione e sviluppo si producono nelle comunità che sanno integrare Talento, Tecnologia e Tolleranza. Una formula completamente nuova con un cuore espositivo in Fiera Milano e una serie di iniziative progettate per coinvolgere l’intera Città e tracciare una mappa degli hot spot dell’innovazione: aziende, istituzioni pubbliche e private, luoghi dedicati alla cultura, alla ricerca, all'intrattenimento, alla formazione. Un’occasione unica, resa possibile dalla collaborazione di numerosi partners: il Comune di Milano, la Provincia di Milano, il Ministero per l’Innovazione e le Tecnologie, il Ministero per i Beni Culturali, Assolombarda, l’Istituto Europeo di Design, la IULM (che hanno concesso il patrocinio alla manifestazione) e ancora la Triennale, lo Spazio Anteo e il WWF. Main sponsor della manifestazione saranno Alenia Spazio, ESA - European Space Futurshow 3004 - Fiera MilanoAgency, IBM, Microsoft e Sony. Futurshow promuove poi la Campagna del Millennio dell’ONU che indica gli otto obiettivi da raggiungere per la sopravvivenza del Pianeta. Si tratta di "No Excuse 2015", e "Futurshow 3004" la sposa e la rilancia: niente scuse, un futuro sostenibile è possibile. Giovedì 18, per la giornata inaugurale di "Futurshow 3004", quella riservata alla stampa, saranno ospiti "i simboli" di ciascuna delle tre T, tre icone del nostro tempo: Bill Gates, fondatore di Microsoft, che interviene con una testimonianza sul Futuro Digitale; Derek Walcott, grande poeta e premio Nobel per la Letteratura; Eveline Herfkens, coordinatrice esecutiva della Campagna del Millennio dell'ONU. Molti gli eventi in programma, in Fiera ci saranno circa 100 aziende che presenteranno progetti e prototipi del futuro e, per tutta la città di Milano, oltre 50 gli eventi tra anteprime cinematografiche e teatrali, serate a tema, mostre e appuntamenti culturali faranno da contorno all'ottava edizione del Futurshow. Un 2004 all'insegna del futuro e della tecnologia per la città di Milano, con lo SMAU di Alfredo Cazzola terminato da poche settimane ed il "Futurshow 3004" che per la prima volta debutta nella città meneghina.

News tratta da Jugo.it

ale ale il 18 Novembre 04 @ 12:25 pm

BILL GATES: in Usa e Europa diminuiscono studenti in scienza
"Il futuro professionale è nella scienza ma mentre in Asia, in particolare in Cina e India, aumenta in modo record chi studia materie scientifiche, negli Stati Uniti e in Europa il numero di coloro che si interessano alla scienza diminuisce e questo sorprende molto".

E' l'allarme lanciato da Bill Gates, parlando del futuro a Milano, nel corso dell'intervento con cui ha aperto il Futurshow alla Fiera. "La scuola ormai deve spingersi sempre più a insegnare il progresso scientifico - ha poi sottolineato rispondendo a una domanda su quali possono essere in futuro gli sbocchi professionali dei giovani -. Gli studi del futuro lavorativo io
li vedo nei settori dell'informatica e della medicina, sono questi gli ambiti in cui si cambierà il mondo. Si cureranno quindi con sempre maggior efficacia - ha proseguito - tante malattie e dall'altro lato, sul fronte dell'entertainment, il mondo digitale cambierà sempre più la nostra vita.

Ne sono sicuro - ha concluso a riguardo - il futuro professionale è nella scienza, nella medicina, nell'informatica, nella chimica e nella farmaceutica quindi non posso che suggerire ai giovani di iscriversi a facoltà scientifiche". (ANSA)

News trovata da Nikk

ale ale il 18 Novembre 04 @ 12:26 pm

Futurshow 3004 debutta oggi a Milano
La manifestazione punta sulle tre T che governano l'innovazione: tecnologia, tolleranza e talento. Bill Gates in persona premierà il Media Center dal miglior design.

L'edizione 2004 di Futurshow, organizzata dal Gruppo Sabatini, apre oggi a Milano, fino al 22 novembre, attraversata dal filo conduttore delle tre T: Talento, Tecnologia, Tolleranza. Dibattiti e anteprime si ispireranno alla Teoria delle tre T di Richard Florida , docente all'Università di Pittsburgh: non c'è innovazione senza l'integrazione di tecnologia, tolleranza e talento. Sul piano della tolleranza, Futurshow 3004 adotta e promuove "No Excuse 2015", la Campagna del Millennio delle Nazioni Unite: con l'Onu e con il Wwf, che da sempre collabora con Futurshow, viene lanciata in Italia la campagna per il raggiungimento degli otto obiettivi prefissati dalle Nazioni Unite per la salvezza del Pianeta.

Nel centro espositivo alla Fiera di Milano andranno in scena talento e tecnologia per un Futurshow 3004 caleidoscopico con multischermi, convergenza digitale e hot spot . Il Futurshow di questa edizione vuole imprimere ai visitatori la sensazione di immergersi nella tecnologia del futuro. Dislocato sul territorio, in ogni angolo della città (coinvolgerà non solo la Fiera, ma anche università e teatri, cinema e librerie, stazioni Fs e stazioni della metropolitana, sedi aziendali e spazi espositivi, auditorium, la fabbrica del vapore, il palazzo delle Stelline e tante altre situazioni), Futurshow 3004 non assomiglierà alle consuete manifestazioni fieristiche, bensì a un autentica finestra digitale sul futuro della tecnologia: oltre allo spazio al digitale e ai videogame, l'evento del giorno di apertura è rappresentato dalla presenza di Bill Gates che oggi alla kermesse presenzierà all'evento organizzato da Microsoft, per premiare i partner che hanno realizzato i migliori modelli di Windows Media Center per design, integrazione e innovazione. Vinca il migliore.

News tratta da Vnunet.it

ale ale il 18 Novembre 04 @ 12:27 pm

Parte il FuturShow 3004
Se la meta del viaggio è il futuro, tre sono i cartelli che indicano la strada da percorrere: Talento, Tecnologia, Tolleranza.
E’ questo il tema conduttore di Futurshow 3004, che si svolge a Milano dal 19 al 22 novembre.
Per quattro giorni Futurshow sperimenta la Teoria delle tre T elaborata da Richard Florida, docente all’Università di Pittsburgh, secondo la quale innovazione e sviluppo si producono nelle comunità che sanno integrare Talento, Tecnologia e Tolleranza.
Con questo obiettivo Futurshow, giunto all’ottava edizione, elegge Milano Capitale del Futuro, proponendo una formula completamente nuova con un cuore espositivo in Fiera Milano e una serie di iniziative progettate per coinvolgere l’intera Città e tracciare una mappa degli hot spot dell’innovazione: aziende, istituzioni pubbliche e private, luoghi dedicati alla cultura, alla ricerca, all'intrattenimento, alla formazione.
Un’occasione unica, resa possibile dalla collaborazione di numerosi partner: il Comune di Milano, la Provincia di Milano, il Ministero per l’Innovazione e le Tecnologie, il Ministero per i Beni Culturali, Assolombarda, l’Istituto Europeo di Design, la IULM.
La giornata inaugurale di Futurshow 3004 - giovedì 18, riservata alla stampa - ospita a simboleggiare ciascuna delle tre T, tre icone del nostro tempo: Bill Gates, fondatore di Microsoft, che interviene con una testimonianza sul Futuro Digitale; Derek Walcott, grande poeta e premio Nobel per la Letteratura; Eveline Herfkens, coordinatrice esecutiva della Campagna del Millennio dell'ONU.

News tratta da I-dome.com

ale ale il 24 Novembre 04 @ 12:23 pm

Futurshow 3004: arrivederci e grazie!
Ormai possiamo dirlo senza timori di smentita: la prima edizione milanese di Futurshow 3004 è stata un successo. I dubbi sull'opportunità di mettere in piedi una fiera così importante a ridosso di Smau si sono rivelati infondati: affollata da centinaia di migliaia di visitatori, a dover cedere il passo è stato semmai l'evento principe dell'hi-tech italiano, con molti grandi nomi dell'hi-tech (da Sony a Canon, da Philips a Toshiba) che hanno accordato la loro preferenza all'efficiente team di lavoro messo in piedi da Claudio Sabatini, vulcanico patron della manifestazione.

Svariati i motivi che hanno portato a questo risultato: per il momento ci limitiamo ad anticipare che per forma e contenuti Futurshow 3004 non è stata una mostra del'Ict come le altre. Di conseguenza, anche l'abituale consuntivo di Mytech sarà un po' diverso dai soliti...

...continua la news tratta da Mytech.it

Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: