Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet
Facebook cancella le torture in Siria - news originale

Facebook cancella le torture in Siria

Condividi:         webmaster 10 Luglio 12 @ 09:00 am

Facebook si è scusata di aver erroneamente cancellato il post di un gruppo a favore della libertà di parola sugli abusi dei diritti umani in Siria.

Venerdì, il social network, ha rimosso lo status update di Article 19, un'associazione che promuove la libertà di parola, il quale linkava un report di Human Rights Watch sulle torture nel paese Arabo.

La dott.sa Agnes Callamard, direttore esecutivo di Article 19, ha accusato Facebook di agire come "giudice, giuria e boia" per il modo in cui rimuove il materiale dal sito.

Facebook non ha spiegato a Article 19 perché ha cancellato il suddetto materiale, ma ha indicato di averlo fatto dopo aver ricevuto una segnalazione di contenuto offensivo.

Il messaggio originale di Article 19 su Facebook leggeva: @hrw publishes a shocking report into #torture in #Syria including geo-tagged detention centres http://ow.ly/bZ6Yl ^OS

Un rappresentante di Facebook ha dichiarato che il post era stato erroneamente rimosso da un membro del team di moderazione che riceve un alto volume di segnalazioni.

Facebook ha inoltre dichiarato, "Il link era stato segnalato a Facebook. Verifichiamo queste segnalazioni manualmente, ma, a causa degll'elevato volume delle segnalazioni, occasionalmente cancelliamo contenuto che non dovrebbe essere rimosso. Ci dispiace per questo e invitiamo Article 19 a ri-postare il link."

Ma Callamard si è lamentata di non aver ancora ricevuto alcuna notifica della rimossione e di non aver avuto modo di appellarsi. "Il diritto internazionale stabilisce che la censura è accettabile solo se ne è chiaramente indicato il motivo ed ha uno scopo approvato dalla legge," ha dichiarato la Callamard.

Qui di seguito un'immagine di Article 19 che indica i supposti centri di torura siriane:



Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: