Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet
Il commercio virtuale perde colpi - news originale

Il commercio virtuale perde colpi

Condividi:         valent1990 1 18 Giugno 07 @ 13:30 pm

Il commercio virtuale perde colpi

Scegli il prodotto, aggiungi al carrello, seleziona ed invia.

Ecco i tre click per un rapidissimo acquisto on-line. Abbigliamento, accessori, informatica, sport e tutto quello dalla cosa più banale a quella più complicata che per e vie del paese non si trova. Le strade della città si sfollano, i negozianti si interrogano: stupore, disorientamento, sbalordimento mentre la navigazione su Internet cresce incredibilmente.

Ma questo ciclo di celeri click è destinato ad interrompersi, si smorza. Dopo il record non molto lontano di vendite attraverso il proprio pc, pare che sia stato registrato un enorme calo. Si decideva senza toccare le stoffe, senza provare quel paio di occhiali tanto ammirato, senza desiderare dall’esterno di una vetrina qualcosa che colpiva particolarmente. Probabilmente ora ritorna il piacere del tatto, della vista e perché no dell’udito. A confermarlo ci sono i dati di diversi negozi on-line che non segnalano alcuna crescita delle proprie vendite negli ultimi mesi, se non dell’ 1%.

Ma la rete internet non si tira indietro, non si rassegna per alcun motivo. Infatti insiste, cambia strategia, la rende più piacevole e meno distaccata. Nasce il CLICKS-AND-BRICKS: dopo aver selezionato il prodotto sarà possibile ritirarlo direttamente dal negoziante, senza che ci sia inviato a casa; un mix di magazzino tradizionale che si sposa perfettamente con quello virtuale. A noi clienti non resta che attendere le trasformazioni di questo settore che quotidianamente si lega alle nostre necessità.

Valentina Panico in esclusiva per pc-facile.com



Un commento a "Il commercio virtuale perde colpi":
ale ale il 19 Giugno 07 @ 21:35 pm

E-Commerce in calo? In Italia non è così!

Continua la crescita a due cifre del commercio elettronico nel 2007: +30%, mentre le frodi diminuiscono allo 0,2%, ma ci vuole un "click" culturale sulla fiducia degli italiani verso il Web.

Nonostante le stime pessimistiche di molti ricercatori, in relazione al mercato statunitense, nel 2007 l’eCommerce italiano supererà i 5 Miliardi di Euro con una crescita del 30% rispetto al 2006, secondo le stime di NETCOMM - Consorzio del Commercio Elettronico Italiano e della School of Management del Politecnico di Milano. Le frodi online rappresentano lo 0,2% del fatturato del settore, in calo rispetto alla quota già marginale dello 0,5% dello scorso anno. Il 70% degli acquisti avviene oggi con carta di credito, addirittura il 97% nel settore turistico, eppure esistono ancora Italiani che sembrano refrattari all’acquisto online. Manca ancora il “click culturale” che può consentire di diffondere a livello di massa i vantaggi di questo tipo di transazione e al nostro Made in Italy di conquistare più facilmente i mercati mondiali...


...continua la lettura di questa notizia.
Datamanager.it autorizza pc-facile.com a riportare la presente news.

Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: