Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet
Tablet: meglio vendere in perdita o fare la fine di HP? - news originale

Tablet: meglio vendere in perdita o fare la fine di HP?

Condividi:         Mikizo 25 Agosto 11 @ 14:00 pm

Da qualche giorno, HP ha iniziato la svendita dello stock di TouchPad, a prezzi incredibilmente ridotti. La versione da 16GB può essere portata a casa per soli 99 dollari, quella da 32GB per 149. Molto allettante, visto che si tratta pur sempre di un buon tablet. Se 500 dollari erano probabilmente eccessivi, a 99 è regalato. Peccato non si trovi in Italia.

Nel frattempo però c'è chi analizza attentamente la situazione in cui si è trovata HP. Centinaia di migliaia di pezzi invenduti per un prodotto discreto ma che, come hanno notato tutti, ha la grave pecca di non essere un iPad. Questa pare infatti la semplice discriminante: i consumatori identificano il tablet con Apple, e sono riluttanti all'idea di acquistarne uno di un'altra marca per un prezzo analogo a quello dell'"originale".

Questo dovrà far riflettere gli altri produttori in competizione con Apple. I principali tablet con Android, prodotti da Samsung e Motorola, sono stati posizionati più o meno al medesimo prezzo dell'iPad, ma sommati con tutti gli altri table Android non raggiungono il rapporto di uno a otto rispetto ai pezzi venduti da Apple.

Si viene dunque a creare anche una situazione di tipo circolare: la base utenti dei tablte Android resta piccola, il che non rende conveniente, per gli sviluppatori, investire nella realizzazione di app per Android, e questo fa sì che la piattaforma di Google resti meno appetibile per i nuovi acquirenti, che sono a maggior ragione invogliati a spendere per un iPad, che può contare su un numero di app molto maggiore.

I produttori di tablet Android dovrebbero dunque trovare il modo di ampliare questa base per portare Android ad essere appetibile sul mercato dei tablet, in modo da evitare di fare la stessa fine di HP con il suo TouchPad. Il suggerimento degli analisti è di mettere sul mercato i nuovi tablet a prezzi che pareggino i costi o addirittura in perdita, pur di riuscire ad accaparrarsi una fetta di mercato.



Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: