Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

California: una "firmetta" per il P2P

Condividi:         Rosaspina 25 Settembre 04 @ 19:00 pm

"Una nuova legge approvata dallo stato della California obbliga chiunque utilizzi software di condivisione di file a fornire il proprio indirizzo e-mail lasciandone traccia direttamente sul file scambiato. La legge ha l'ovvio scopo di facilitare le autorità nel rintracciare chi opera una condivisione di file protetti (musica, film, software).

La legge prevede 2.500$ di sanzione pecuniaria ed un fattore penale che giunge ad un anno di detenzione. Per i più giovani il testo di legge prevede pene più morbide ma in crescendo in base al numero delle recidive: 250$ per i primi file scambiati senza identificare il proprio indirizzo mail, 1000$ e pena detentiva a partire dalla terza ricaduta.

Il testo approvato porta la firma del senatore Kevin Murray, è apertamente appoggiata dalla MPAA (Picture Association of America) e trova feroce opposizione tra le fila di organizzazioni quali American Civil Liberties Union o Electronic Frontier Foundation. Le misure imposte sono ovviamente..."

leggi la news completa su WebNews



Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: