Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Nuovi servizi per Libero Broadband

Condividi:         ale 1 19 Luglio 04 @ 12:00 pm

Libero, il primo portale italiano con oltre 14 milioni di visitatori unici e 700 milioni di pagine viste nel mese di maggio, lancia nuovi servizi puntando sulla banda larga e sulla musica.

Libero, marchio di Wind, ha raggiunto 300.000 clienti ADSL di cui più del 20% in accesso diretto attraverso l’unbundling. Wind ha scelto di cavalcare l’onda del successo che la musica sta riscuotendo presso il grande pubblico del Web, dove proprio il download dei brani musicali si classifica al primo posto nelle preferenze dei navigatori e in particolare degli utenti broadband, offrendo, attraverso il portale, un bouquet di contenuti musicali e servizi ADSL.

La musica in rete è infatti un fenomeno esplosivo in tutto il mondo con 100 milioni di brani scaricati legalment da iTunes Music Store di Apple a luglio 2004, con 2,7 milioni di download a settimana e 2,9 milioni di iPod venduti ad aprile 2004.

Nel nuovo portale BroadBand di Libero, i navigatori possono accedere a contenuti on demand, fruibili in modalità streaming o scaricabili direttamente sul proprio computer: musica, film, videoclip, giochi, software.

Libero BroadBand si sviluppa in tre macro aree: “Download” (per scaricare i contenuti sul proprio computer), “Streaming” (per vederli live) e “Interaction” (per entrare in contatto con la Community del Web).

Dopo l’estate sarà sviluppata la sezione “Musica”, che offrirà il download dei brani musicali più amati dal grande pubblico. In autunno il Libero iMusic Store permetterà di ascoltare e scaricare sul proprio PC fino a 450 mila brani e informarsi sulle attività degli artisti in catalogo.

"Per la singola canzone il punto di riferimento è un euro" ha detto Fabrizio Bona, direttore commerciale di Wind, aggiungendo che sopra questo prezzo "è difficile vendere. Qualità dei file audio, semplicità, un prezzo ragionevole e una legislazione che scoraggi l'effetto Napster dovrebbero garantire il successo dell'iniziativa".

"Non ci appoggeremo a nessun operatore o piattaforma preesistente - ha concluso Bona -vogliamo garantire estrema facilità d’uso, completezza d’offerta, merchandising evoluto e velocità, perché musica e Internet significano velocità".

Aspettando il negozio on line, il portale è attivo questa estate con "Libero iMusic Tour", un progetto che prevede la sponsorizzazione di nove tour degli artisti più gettonati del panorama musicale italiano, per un totale di oltre 250 concerti. /R3

[Copyright © 2000 - 2004 www.Portel.it ]



Un commento a "Nuovi servizi per Libero Broadband":
ale ale il 19 Luglio 04 @ 09:41 am

Anche Libero venderà canzoni su Internet
Ci sarà anche Libero nell'ormai affollatissima arena della vendita di canzoni su Internet. Il portale Internet di Wind, infatti, dal prossimo autunno entrerà nel business del download legale della musica con un catalogo che promette 450.000 brani.

I pochi dettagli ad oggi disponibili sono stati resi noti da Fabrizio Bona, direttore commerciale di Wind. In particolare Bona ha lasciato intendere che le canzoni saranno vendute ad un costo di circa 1 euro, "prezzo al di sopra del quale diventa difficile convincere i clienti all'acquisto".

Libero punta, dunque, anche nel prezzo a seguire l'esempio di iTunes, citato esplicitamente durante la conferenza stampa, come un riferimento in fatto di innovazione e capacità di catalizzare un grande pubblico. Bona ha citato i recenti 100 milioni di brani scaricati e la volontà di concorrere proprio sullo stesso terreno di iTunes quando "questo in ottobre ­ così è stato detto nel corso della conferenza stampa ­ sarà disponibile anche in Italia"

La speranza di Libero è quella di capitalizzare la leadership nel campo di portali Internet (14 milioni di visitatori unici e 700 milioni di pagine visitate nel corso del mese di maggio), allestendo un servizio a pagamento che si aggiungerà agli altri, in buona parte focalizzati proprio in ambito musicale, orientati agli utenti della banda larga.

Fonte: http://www.macitynet.it/

Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: