Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Urbani denunciato per violazione della legge Urbani

Condividi:         ale 2 10 Giugno 04 @ 10:00 am

Il ministro Urbani è stato denunciato per violazione della legge che porta il suo nome. Un paradosso, certo, che però riporta l'attenzione sulla legge ormai in vigore.

Le modifiche promesse dallo stesso ministro per il momento non arrivano e ci hanno pensato Marco Cappato, deputato europeo radicale, Fabrizio Veutro, avvocato esperto in materia informatica, ed Emmanuele Somma, direttore della rivista Linux Magazine, a usare contro il ministro Urbani la contestata legge.

I tre hanno presentato un esposto alla Polizia postale nei confronti degli autori e responsabili del sito web del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, per violazione del comma 1 dell'art. 1 del Decreto Legge 22 marzo 2004, n. 72, convertito in legge con modificazioni dalla Legge 21 maggio 2004, n. 128. La Legge Urbani insomma.

Nell'esposto, si sottolinea che "il sito del Ministero mette in rete numerose opere dell'ingegno prive dell'idoneo avviso prescritto dalla legge". Come noto, oltre all'introduzione di sanzioni penali per chi scarica file protetti da diritto d'autore, la legge Urbani impone a tutti coloro che immettono in rete materiale coperto da copyright di aggiungere un "idoneo avviso circa l'avvenuto assolvimento degli obblighi derivanti dalla normativa sul diritto d'autore e sui diritti connessi".

Il "bollino Siae" dev'essere di adeguata visibilità e deve contenere l'indicazione delle sanzioni previste dalla legge 22 aprile 1941, n. 633, e successive modificazioni.

Sebbene manchino ancora le specifiche tecniche che deve avere il contrassegno (saranno definite da un decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri in accordo con la Siae), la legge prevede che l'avviso abbia da subito "caratteristiche tali da consentirne l'immediata visualizzazione".

Altre info



2 commenti a "Urbani denunciato per violazione della legge Urbani":
hexen hexen il 10 Giugno 04 @ 10:33 am

può darsi che adesso muove il sedere per le modifiche ;)

dado dado il 10 Giugno 04 @ 11:23 am

Chi di legge ferisce, di legge perisce... :-)

Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: