Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Guide: passo per passo

Condividi:        

Controllare un CDROM non funzionante

Utilità
PREMESSA: se non conoscete il significato di qualche parola consultate il nostro Glossario.

Può accadere che spesso il lettore CDROM del nostro computer non funzioni più come dovrebbe. In questa guida vediamo quali sono le principali cause del malfunzionamento dei CDROM e come possiamo fare per cercare di rimediare. Dobbiamo quindi armarci di un cacciavite e di una buona dose di pazienza per eseguire le varie prove.


SMONTIAMO IL LETTORE
Prima cosa da fare è smontare il lettore, ossia aprirlo. Per fare questo dobbiamo rimuoverlo dal computer, quindi svitare le viti poste solitamente nel lato inferiore dell'unità. A questo punto bisogna fare molta attenzione ad aprire il CDROM, evitando ti tirare troppo per non rischiare di tranciare eventuali cavi; in molte unità CDROM è necessario rimuovere il pannello frontale (quello dove avviene l'inserimento del cd) prima di rimuovere i pannelli superiore e inferiore.


IDENTIFICARE IL PROBLEMA
Già a una prima occhiata dovrebbe essere possibile identificare il problema, di solito dovuto ad eccessivi accumuli di polvere; quindi se notiamo che il lettore e soprattutto la lente del laser sono sporchi dobbiamo dedicarci a un'accurata pulizia.
Ma il problema potrebbe essere di diverso tipo, ad esempio problemi che si presentano frequentemente sono:
laser starato: in questo caso il laser non riesce a mettere a fuoco la superficie del disco e quindi non riesce a leggere;
meccanica danneggiata o malfunzionante: in questo caso ad esempio il lettore non si chiude perfettamente oppure la meccanica di lettura o di posizionamento del cd non consentono una corretta lettura.
Come possiamo fare per identificare quindi il problema?
Facendo molta attenzione possiamo ricollegare l'unità al computer e quindi provare a inserire un cd; noteremo subito se ci sono dei malfunzionamenti nella meccanica. Se notiamo che il cassetto non si chiude correttamente oppure che il cd non ruota perfettamente in asse allora dobbiamo andare a registrare le parti meccaniche, solitamente basta una pulizia accurata e una lubrificata agli ingranaggi.
Se invece tutto funziona correttamente ma il cd non viene riconosciuto allora il problema potrebbe riguardare la lente del laser, e in particolare la sua taratura. A questo scopo i lettori CDROM sono provvisti di un trimmer di registrazione; questo trimmer ha una cavità a stella per potervi inserire il cacciavite e permette di regolare la potenza del laser. Ora dobbiamo procedere per tentativi, cercando di regolare la potenza del laser agendo di poco sul trimmer di regolazione; il verso non ha molta importanza in quanto non sappiamo a priori quale sia il verso giusto. Dopo aver regolato la potenza del laser non ci resta che chiudere il lettore e provare, magari con diversi tipi di CDROM. Se siamo fortunati abbiamo riparato il lettore, altrimenti dovremmo riaprirlo e agire nuovamente sul trimmer come fatto in precedenza, finchè prima o poi riusciremo a farlo funzionare.


CONCLUSIONI
La riparazione e la regolazione di un'unità CDROM, come abbiamo visto, non è cosa molto facile specialmente perchè sono operazioni piuttosto casuali, ossia ci sono delle regolazioni da fare che mettono a dura prova la pazienza. Quindi questa guida si propone di fornire una sorta di know-how, ossia di mostrare come si può fare per cercare di riparare un lettore CDROM, ma a mio avviso è molto più conveniente acquistare un'unità nuova, tanto ormai i prezzi sono alla portata di tutti. ;)


NOTE
Per dei problemi tecnici in questa guida non sono presenti immagini, lacuna alla quale cercherò di rimediare quanto prima. ;)


Utilità: hydra [27.810 visite dal 03 Luglio 06 @ 23:01 pm]