Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Zend Technologies: Yossi Leon, il product manager di Zend Studio

Condividi:         ale 28 Agosto 07 @ 09:00 am

Zend Technologies: Yossi Leon, il product manager di Zend Studio

Yossi Leon, 32 anni, è il Product Manager di Zend Studio ed è anche il project leader di PDT (PHP Development Tool) Eclipse. Ha numerosi anni di esperienza nella progettazione e implementazione di ambienti per lo sviluppo di applicazioni ed ha una profonda conoscenza nei processi di Quality Assurance and Packaging. Yossi è laureato in Computer Science (Informatica) e sta preparando la tesi di dottorato per ottenere un MBA. Lo abbiamo incontrato e intervistato in occasione di un suo recente passaggio a Milano.

d. Conosci lo share di mercato di Zend Studio nel mondo e, in special modo, in Italia?
r. Veramente è molto difficile da dire con precisione, ma posso sicuramente confermare che è uno strumento molto popolare ed è il più professionale.

d. Qual è il profilo del tipico utilizzatore di Zend Studio?
r. Principalmente Zend Studio è usato da sviluppatori professionisti che lavorano in PHP e in HTML. Lo strumento è molto utilizzato nelle medie aziende che hanno da 5 a 10 sviluppatori.

d. Puoi spiegarci quali sono gli elementi positivi di Studio e le differenze con gli altri IDE, in particolare con quelli totalmente gratuiti?
r. Il vantaggio principale del prodotto è che è sviluppato integralmente da Zend. Inoltre le caratteristiche salienti sono la semplicità d’uso e l’immediatezza. È uno strumento intuitivo e ciò significa minor tempo di apprendimento. Anche il completamento di codice e gli strumenti di debuggging rendono il pacchetto qualitativamente elevato. Possiamo affermare senz’altro che è l’ambiente di sviluppo per PHP più completo.

d. Quali sono le principali differenze fra Zend Studio Standard e Zend Studio Professional?
r. La versione Standard è uno strumento di editing e possiede delle funzionalità basilari. Aiuta i principianti a sviluppare nel modo migliore seguendo le best practise. Per esempio il completamento di codice e il debugging, che con colori diversi segnala le tipologie di errore sono strumenti che aiutano ad apprendere e a sviluppare in modo veloce. Zend Studio Professional, invece, è adatto per gli sviluppatori avanzati ed è perfetto per costruire applicazioni che si interfacciano con i database. È un ambiente per il completo ciclo di sviluppo.

d. State pianificando una nuova release o state lavorando ai miglioramenti?
r. Lavoriamo sempre in questa direzione, migliorare lo strumento di sviluppo è uno degli obiettivi primari. Lavoriamo soprattutto tenendo conto dei feedback che riceviamo e dei bug report.

d. Alcuni sviluppatori sono incuriositi e si lamentano del fatto che Zend Studio non è scritto in linguaggio nativo, ma è sviluppato in Java. Cosa ci puoi dire in proposito?
r. Java è il linguaggio più appropriato per un IDE, infatti è un linguaggio cross-platform. Ciò permette la piena ed effettiva portabilità.

d. Zend Studio è disponibile per le principali piattaforme di sistema. Qual è lo share per ciascuno di essi?
r. Windows 70%, Linux 20%, MAC 10%.

d. Sono attualmente attive o saranno pianificate promozioni speciali per incrementare la diffusione del pacchetto?
r. Le promozioni sono pianificate paese per paese. In Italia sono presenti fondamentalmente utenti professionali. Stiamo conducendo promozioni speciali in merito alla combinazione delle nostre tre suite Core+Studio+Platform.
Abbiamo organizzato l PHP day e parteciperemo all’Open Source expo a Rovigo. Tutto questo per quanto concerne gli sviluppatori. Stiamo pensando anche a un programma speciale Education dedicato alle scuole secondarie e alle Università che consiste nel vendere le licenze di Studio a un prezzo speciale.

d. Hai delle curiosità da raccontarci a proposito di Zend Studio o di PHP?
r. Il tema d’esame di maturità per ragionieri programmatori consisteva nella creazione di un database di cartelle cliniche e relative problematiche. Una soluzione a questo problema è stata prodotta con PHP e Zend Studo.

d. Zend attualmente sta investendo parecchio in PDT, il progetto Open Source per Eclipse. Quali sono i piani futuri in meriti a questo impegno?
r. Zend sta investendo parecchie energie nel progetto che coinvolge altre realtà aziendali di rilievo come IBM. Zend rilascerà un prodotto commerciale basato su PDT.



Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: