Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Un worm striscia negli MMS

Condividi:         Nikk 09 Marzo 05 @ 20:00 pm

Dopo Cabir e le sue molteplici varianti si aggira sulle reti wireless una nuova minaccia, considerata il primo vero worm per cellulari. La sua peculiarità è quella di diffondersi anche via MMS.

Dai worm mass mailing ai worm mass... messaging: sarà questa l'evoluzione dei vermiciattoli digitali nell'era del wireless? Se sì, il loro capostipite potrebbe essere Commwarrior.A.

A rendere Commwarrior unico nel suo genere è la capacità di diffondersi, oltre che via Bluetooth, per mezzo di messaggini MMS (Mobile Messaging Service): come noto, questi possono contenere foto, musica, video ma anche altri tipi di file, quali ad esempio programmi. Il worm sfrutta il servizio MMS per trasmettere una copia di se stesso, un file ".sis", ai numeri di telefono contenuti nella rubrica del cellulare infetto: l'oggetto e il corpo del messaggio variano, e possono indurre l'utente a credere che il file allegato sia un gioco, un emulatore, un driver, un aggiornamento di sicurezza o una suoneria. Questo meccanismo ricorda molto da vicino quello utilizzato dai worm tradizionali per propagarsi via e-mail.

La capacità di sparare messaggini infetti a destra e a manca non solo rende Commwarrior particolarmente insidioso, ma rischia anche di drenare rapidamente il credito telefonico degli utenti: gli MMS, si sa, costicchiano.

"La situazione non è ancora critica dato che al momento non abbiamo ricevuto molte segnalazioni. In ogni caso Commwarrior può generare diversi disagi agli utenti colpiti dal virus, primo tra tutti un aumento vertiginoso della bolletta telefonica a causa di un invio inconsapevole di messaggi MMS", ha dichiarato Antti Vihavainen, responsabile Soluzioni Mobile di F-Secure....

...continua la news tratta da Punto-Informatico.it



Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: