Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

The Pirate Bay, eterno ritorno nel Regno Unito

Condividi:         webmaster 1 21 Giugno 12 @ 12:00 pm

Spuntano come funghi nuovi indirizzi IP per permettere agli utenti britannici l'accesso alla Baia del file sharing. E' ormai una corsa tra la crew e i grandi provider d'Albione
Roma - È ormai un gioco molto simile al classico whack-a-mole, quello del martello che deve colpire le talpe che escono dai buchi. Le tecnologie di filtraggio predisposte dai provider britannici contro l'inesauribile fioritura di nuovi indirizzi IP per l'accesso alla Baia dei pirati.

194.71.107.82 e 194.71.107.81 sono solo gli ultimi in ordine cronologico, recentemente lanciati dalla crew di The Pirate Bay per permettere agli utenti d'Albione di navigare in totale tranquillità fra i marosi della condivisione online. I due nuovi domini saranno presto inclusi nella speciale blocklist stilata da British Telecom su ordine del giudice londinese...



Continua a leggere questa notizia su punto-informatico.it.


Un commento a "The Pirate Bay, eterno ritorno nel Regno Unito":
webmaster webmaster il 21 Giugno 12 @ 12:32 pm

mentre tpb è bloccato in italia, anche da qui lo si può raggiungere tramite i due ip qui sopra. segnalo inoltre un altro ip: 194.71.107.80

Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: