Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet
Sony chiude un altro stabilimento per la produzione di CD - news originale

Sony chiude un altro stabilimento per la produzione di CD

Condividi:         Mikizo 1 21 Gennaio 11 @ 20:00 pm

Avete smesso di comprare CD dal primo giorno in cui avete scoperto l'esistenza di Morpheus, Kazaa e compagnia? Oppure, senza dover essere per forza dediti alla pirateria, avete giurato guerra ai supporti fisici e ormai acquistate tutta la musica in formato digitale?

Quanto segue potrebbe farvi sentire un pochino in colpa.

Pitman è una città di 9.365 abitanti a circa 17 miglia a sud est di Philadelphia. Vi si trova la sede di uno dei due impianti della Sony che ancora producono CD negli Stati Uniti - ops, vi si troverà fino al 31 marzo, dopo di che la società chiuderà lo stabilimento e lascerà a casa 300 dipendenti.

Una portavoce di Sony ha parlato dell'economia sofferente degli Usa e di un generale calo di interesse nei supporti fisici come motivi della chiusura, ma più in sintesi si capisce che la tendenza generale è quella di una prossima morte del CD.

L'idea prevalente è che il compact disc - un formato che ha dominato la distribuzione musicale per quasi tre decenni - sia sopravvissuto alla sua utilità, così come è stato in passato per il vinile. Perché continuare a produrre CD, che al massimo contengono una quindicina di canzoni, quando i dispositivi come iPod e simili consentono ai proprietari di portarsi dietro l'equivalente di 2.000 dischi nella tasca dei pantaloni?

Sony, che una volta aveva tre impianti di produzione di CD negli Stati Uniti, presto ne avrà una sola. Il primo impianto a soccombere era stato, nel 2003, quello di Springfield, nell'Oregon. In quel caso erano andati persi 277 posti di lavoro.

Uno dei dipendenti dell'impianto di Pitman ha detto che la pirateria ha scavato troppo a fondo nella nostra cultura perchè si possa più fare qualcosa. "Anche la mia figlia adolescente lo fa", ha detto. "Le ho detto 'Hey, sai che stai facendo perdere il lavoro a tuo padre?' Lei è un'adolescente. Non capisce. Quello che capisce è che vuole la musica e che da qualche parte è disponibile gratuitamente. "

Ci si chiede nel frattempo quanto dureranno ancora i DVD e gli altri supporti video. Le vendite sono scese del 13 per cento nello scorso anno e i servizi video che utilizzano il web per offrire i film a casa dei clienti sembrano stare prendendo sempre più piede.


News correlate a "Sony chiude un altro stabilimento per la produzione di CD":


Un commento a "Sony chiude un altro stabilimento per la produzione di CD":
Bucaniere Bucaniere il 23 Gennaio 11 @ 09:11 am

E come per il passaggio dagli lp ai cd, si erode ancora quella cosa così fuori moda oggi: la qualità.
Non c'è iPod che tenga.
Almeno questa volta non mi faccio trovare impreparato... ;-)

Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: