Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Alla Sapienza prove e problemi di Agenda digitale

Condividi:         webmaster 09 Dicembre 12 @ 10:00 am

Nell'Ateneo romano il fascicolo elettronico dello studente è una realtà. Ma adesso bisogna ristrutturare i processi. E certi docenti fanno resistenza. Una lezione per l'Italia

La strada per lo sviluppo dell'Agenda Digitale Italiana passa anche per la città universitaria di Roma.

Dal 2008, dopo aver siglato un Protocollo d'Intesa con il Ministero per la Pubblica Amministrazione e l'Innovazione, l'Università La Sapienza è impegnata in uno sforzo di digitalizzazione che ha portato l'Ateneo più grande d'Europa ad introdurre cambiamenti fondamentali trasformando progressivamente la vita di studenti, docenti e personale tecnico e amministrativo.

L'obiettivo del fascicolo elettronico dello studente, uno dei punti cardine del capitolo Istruzione digitale, stabilito dal Decreto Crescita 2.0 per l'anno accademico 2013-2014, è stato centrato in anticipo sui tempi alla Sapienza di Roma. Il fascicolo elettronico contiene i documenti e gli atti concernenti la carriera universitaria dello studente, dall'immatricolazione alla laurea, compresi i periodi di studio all'estero...



Continua a leggere questa notizia su agendadigitale.eu.


Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: