Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Il reale impatto economico della pirateria software

Condividi:         ale 3 06 Febbraio 08 @ 10:15 am

BSA: il nuovo studio IDC evidenzia i benefici economici della riduzione della pirateria software. La riduzione della pirateria software si traduce nella creazione di nuovi posti di lavoro, nella crescita dell'economia e nel rafforzamento del settore IT.

BSA (Business Software Alliance) presenta i risultati dello studio realizzato a livello internazionale da IDC: la riduzione della pirateria software in Italia nell'arco dei prossimi quattro anni rafforzerebbe considerevolmente il settore IT, genererebbe più di 6.000 nuovi posti di lavoro di alto livello e contribuirebbe per quasi 2,8 miliardi di euro alla crescita dell'economia italiana...


...continua la lettura di questa notizia.
Datamanager.it autorizza pc-facile.com a riportare la presente news.



3 commenti a "Il reale impatto economico della pirateria software":
per non parlare.. per non parlare.. il 06 Febbraio 08 @ 11:12 am

della riduzione del riscaldamento globale e la pace nel mondo.
Fab.

roberto roberto il 06 Febbraio 08 @ 20:02 pm

Sono un ing. informatico e sicuramente non incoraggio la pirateria.
Ma in italia da quanto vedo la maggior parte di software craccato è windows, office, software per masterizzare o software professionali (autocad matlab) non realizzati in italia. Il software italiano è prettamente realizzato da piccole software house meno di 30 addetti ed destinato ad ambiti industriali bancari ecc..
Che l'utilizzo di software originale generebbe nuovi posti di lavoro non è indubbio ma.. generebbe costi a volte insostenibili per gli utenti domestici..
Soprattuto questi ultimi utilizzano software craccato quando estino soluzioni completamente gratuite sicure e affidali.
Ad esempio ubuntu 7.10 per sostituire windows adatto a chi ha necessita di sistemi sicuri (chi fa trading on line ad esempio..) o per chi utilizza il pc per navigare scaricare le mail utilizzo di office (open) e stampare.
Non è adatto solo perchi vuole scannerizzare o usare specifici programmi fruibili sono in windows. Anche se spesso è possibile usarli emulandoli...
Il problema in italia non è il software craccato ma bensi la mancanza di elasticita mentale ad utilizzare strumenti informatici differenti........
che porterebbero ad risparmi colossali in ogni settore.
Importanti esperti sostengono che in italia si spende troppo per licenze e male!!!
Cercate soluzioni gratuite che potente e in mancanza acquistate le licenze!

Controsenso Controsenso il 12 Febbraio 08 @ 11:16 am

Mi permetto di fare una considerazione
Io ho poco più di 30 anni, utilizzo da quando sono ragazzino un programma famosissimo di foto ritocco (Photoshop) per pura passione e curiosità. Da allora non ho mai lasciato questo programma che nel corso degli anni è migliorato notevolmente come sono migliorato anche io nell'utilizzarlo.
Pochi mesi fa, mi è stato offerto di occuparmi del sito web e della grafica/fotografia presso l'azienda dove già lavoravo da molti anni.
Ma veniamo al dunque, dopo riunioni, discussioni e preventivi con il responsabile informatico dell'azienda sono riuscito, dimostrando le capacità e le qualità dei prodotti che ho utilizzato per anni, a far acquistare la licenza di adobe creative web suite cs3.
Le domande sono....
ma se in tutti questi anni avessi usato programmi open source???
se non fosse possibile per un ragazzo di 15 16 17... anni scaricare questi programmi?
dovrebbe chiedere forse 2000 euro hai genitori per togliersi la curiosità di usare un photoshop o imparare a programmare siti in flash???!!!
Certo che la pirateria è un male, sopra tutto in campo video e audio, ma è anche un male la “cocciutagine” di certi schemi mentali di imprenditori che vogliono il guadagno veloce con i loro numeri a sei zeri e non nel bene e nella crescita delle capacità umane e intelletuali, che sicuramente con il dovuto tempo sono il migliore investimento per un'azienda.
Grazie alle copie ho imparato...
mi sono migliorato...
e quando finalmente ho avuto la mia piccola occasione...
in questo caso ...
HO PUBBLICIZZATO ADOBE CON SUCCESSO
questo è il miglio investimento che una software house possa desiderare.

... e forse lo sanno bene anche loro !!!...

Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: