Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Quicksilver, lo storage di IBM si fa solido

Condividi:         gama 02 Settembre 08 @ 17:00 pm

Dispositivi di archiviazione aziendali capaci di fornire performance oltre due volte superiori a quelle offerte dai sistemi esistenti. A prometterlo è un gruppo di ricercatori di IBM che, in seno ad un progetto denominato Quicksilver, stanno sperimentando l'utilizzo, in ambito storage, dei dischi a stato solido (SSD) in congiunzione con le più recenti tecnologie di virtualizzazione.

I ricercatori affermano di aver realizzato un prototipo in grado di elaborare oltre 1 milione di operazioni di I/O al secondo (IOPS) con tempi di risposta inferiori al millisecondo (ms). Stando a Big Blue, questo risultato migliora del 250% le performance certificate del suo attuale e più veloce sistema di storage, riducendo altresì a 1/20 il tempo di risposta medio, a un quinto lo spazio fisico necessario e richiedendo solo il 55% dell'energia e del raffreddamento...


...[url=Quicksilver, lo storage di IBM si fa solido PI - News lunedì 01 settembre 2008 * Stampa * Segnala via email * Sharing o Digg o OkNotizie * Commenti (9) Roma - Dispositivi di archiviazione aziendali capaci di fornire performance oltre due volte superiori a quelle offerte dai sistemi esistenti. A prometterlo è un gruppo di ricercatori di IBM che, in seno ad un progetto denominato Quicksilver, stanno sperimentando l'utilizzo, in ambito storage, dei dischi a stato solido (SSD) in congiunzione con le più recenti tecnologie di virtualizzazione. I ricercatori affermano di aver realizzato un prototipo in grado di elaborare oltre 1 milione di operazioni di I/O al secondo (IOPS) con tempi di risposta inferiori al millisecondo (ms). Stando a Big Blue, questo risultato migliora del 250% le performance certificate del suo attuale e più veloce sistema di storage, riducendo altresì a 1/20 il tempo di risposta medio, a un quinto lo spazio fisico necessario e richiedendo solo il 55% dell'energia e del raffreddamento. ]continua[/url] la lettura di questa notizia.
Punto-informatico.it autorizza pc-facile.com a riportare la presente news.



Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: