Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Posizionamento nei motori di ricerca dei mercati esteri: come si fa?

Condividi:         steve65 02 Novembre 07 @ 13:30 pm

Posizionamento nei motori di ricerca dei mercati esteri: come si fa?

Molte aziende hanno l'obiettivo di ampliare il proprio business a mercati diversi da quello nazionale, aprendosi magari verso l'intero mercato europeo, il mercato asiatico (mai interessante come in questo momento) o, piuttosto, il mercato australiano.


Qual è la strategia giusta per conseguire questo scopo? Bisogna copiare (traducendolo, ovviamente) il sito e collocarlo in una serie di domini con suffisso dei relativi Paesi (es. co.uk, it, de, nl, jp ecc.)? Oppure si può operare attraverso un unico sito complessivo?

Inoltre: quanto incide per un dominio l'essere in hosting nel Paese in cui si cerca di raggiungere il target? Per esempio se il nostro sito si trova in hosting negli Stati Uniti, sarà per esso più facile riuscire a proporsi al mercato americano? E se si trova in hosting in Inghilterra, si riuscirà più facilmente a migliorare il posizionamento nei motori di ricerca del mercato inglese?...


...continua la lettura di questa notizia.
Posizionamentopro.com autorizza pc-facile.com a riportare la presente news.



Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: