Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Una piattaforma per proporre leggi in crowdsourcing

Condividi:         webmaster 24 Settembre 12 @ 09:00 am

Basteranno 50mila firme per obbligare il Parlamento finlandese a votare una proposta nata in Rete. Si chiama Open Ministry ed ecco come funziona.

Il 18 settembre 2012 potrebbe diventare una data importante nella storia politica finlandese e un momento da ricordare anche nella storia della democrazia diretta elettronica mondiale. La National Security Authority ha infatti ufficialmente comunicato che Open Ministry è in possesso di tutti i requisiti necessari per verificare in modo sicuro e univoco l' identità online dei propri utenti. Questo significa che la prima piattaforma online per l' open crowdsourced lawmaking, come il suo fondatore Joonas Pekkanen l'ha definita all' OKFestival di Helsinki, potrebbe attivare completamente i propri servizi già prima di ottobre. Non appena ciò avverrà, qualunque cittadino o gruppo di cittadini finlandesi potrà proporre il proprio progetto di legge da far sottoscrivere: se le firme elettroniche raggiungeranno quota 50mila il progetto di legge passerà direttamente al Parlamento che avrà l'obbligo di votarlo...



Continua a leggere questa notizia su daily.wired.it.

News correlate a "Una piattaforma per proporre leggi in crowdsourcing":


Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: