Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet
Petali fotovoltaici: un fiore che accumula energia - news originale

Petali fotovoltaici: un fiore che accumula energia

Condividi:         ElisaMenozzi 1 17 Ottobre 12 @ 21:40 pm

Petali fotovoltaici: un fiore che accumula energia

I ricercatori della North Carolina State University hanno presentato i frutti della loro ricerca sul fotovoltaico. Si tratta di una struttura a forma di fiore che concentra una grande superficie in uno spazio molto ridotto ed é per questo in grado di assorbire una quantità di energia molto superiore ai normali pannelli solari ai quali siamo abituati.

I petali di questo nano-garofano hanno uno spessore di soli 20-30 nanometri e sono fatti di un materiale molto particolare, il solfuro di germanio (GeS), che grazie alla sua struttura atomica ha una grande capacità di assorbimento dell'energia solare e non é né tossico né costoso, al contrario di alcuni dei materiali utilizzati attualmente nelle celle solari.

Per creare i fiori di GeS, i ricercatori ne hanno messo la polvere in un forno finché essa non ha iniziato a vaporizzare. Raffreddandosi, il solfuro ha creato foglio sottilissimi, che poi si sono aggregati tra loro dando forma a strutture frastagliate e delicate.

Simili a quelli dei garofani o di tagete, ma piccolissimi, questi fiori potrebbero presto essere utilizzati per una nuova generazione di accumulatori di energia e celle solari, nonché per migliorare le prestazioni delle batterie a ioni.


News correlate a "Petali fotovoltaici: un fiore che accumula energia":


Un commento a "Petali fotovoltaici: un fiore che accumula energia":
peimar peimar il 28 Maggio 14 @ 09:36 am

Questa ricerca appare interessante e allo stesso tempo misteriosa.

Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: